You’re dead – Megadeth

You’re dead (Sei morto) è la traccia numero dieci dell’undicesimo album dei Megadeth, United Abominations pubblicato il 14 maggio del 2007.

Formazione Megadeth (2007)

  • Dave Mustaine – voce, chitarra
  • Glen Drover – chitarra
  • James Lomenzo – basso
  • Shawn Drover – batteria

Traduzione You’re dead – Megadeth

Testo tradotto di You’re dead (Mustaine) dei Megadeth [Roadrunner]

You’re dead

When someone becomes nothing to anyone
Wilts feelings have died
Anyone would know it
They set out stick and stones
They say they crossed my bones
I say I don’t get mad I get even
before they do.

Spoils go to the victor
I’m dead on time
Your time is going to come

One day I’ll dance on your graves
Even if you’re buried at sea
Till then till when I exact my revenge
I’ll tell them you’re dead to me

We’re all just trying
to hold on to anything
You’d think they’d know
that’s what we’re trying to do
These wounds are invisible

Underneath the dirt I still see the scars
But then when things got bad
we spread our wings and fly away

You’ll take all your riches
in the back of a hearse
Your time is going to come

One day I’ll dance on your graves
Even if you’re buried at sea
Till then till when I exact my revenge
I’ll tell them you’re dead to me

One day I’ll dance on your grave
Even if you’re buried at sea
Till then till when I exact my revenge

One day I’ll dance on your graves
Even if you’re buried at sea
Till then till when I exact my revenge
I’ll tell them you’re dead to me

Sei morto

Quando qualcuno diventa qualcosa di diverso
Tutti i sentimenti sono morti,
nessuno avrebbe potuto sapere
Preparano bastoni e pietre
Dicono che incroceranno le mie ossa
Io dico che non mi arrabbierò, mi vendicherò
prima che loro lo facciano

Il bottino è di chi vince
Sono morto in orario
Il tuo tempo sta per arrivare

Un giorno ballerò sulla tua tomba
Anche se fossi seppellito in mare
Fino ad allora, quando mi vendicarò
Dirò loro che tu sei morto per me

Stiamo tutti cercando di
aggrapparci a qualcosa
Potresti pensare che loro sappiano
quello che stiamo cercando di fare
Queste ferite sono invisibili

Sotto la sporcizia vedo ancora le cicatrici
Ma poi quando le cose si mettono male
apriamo le ali e voliamo via

Tu porti tutte le tue ricchezze
nel retro di un carro funebre
Il tuo tempo sta per arrivare

Un giorno ballerò sulla tua tomba
Anche se fossi seppellito in mare
Fino ad allora, quando mi vendicarò
Dirò loro che tu sei morto per me

Un giorno ballerò sulla tua tomba
Anche se fossi seppellito in mare
Fino ad allora, quando mi vendicarò

Un giorno ballerò sulla tua tomba
Anche se fossi seppellito in mare
Fino ad allora, quando mi vendicarò
Dirò loro che tu sei morto per me

Tags: - 119 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .