Zombie – Death SS

Zombie (Morto vivente) è la traccia numero quattro del primo album dei dei Death SS, …in Death of Steve Sylvester, pubblicato il 10 novembre del 1988.

Formazione Formazione Death SS (1988)

  • Steve Sylvester – voce
  • Cristian Wise – chitarra
  • Kurt Templar – chitarra
  • Erik Landley – basso
  • Boris Hunter – batteria

Traduzione Zombie – Death SS

Testo tradotto di Zombie (Sylvester, Chain) dei Death SS [Metalmaster]

Zombie

And I finally see the light again
the light of my return
after too much time in darkness
I’ve had enough of being underground.

By now it’s all over
forgotten from memory
and from the heart of the living.

My sepulchre has become decrepit
decaying as my mortal remains
They are corroded by time
by vice and by worms.

So many years now have passed
from the last time
that someone cried
or even prayed for me.

Oooh zombie, what do you want from us?
Oooh zombie, why have you come back to life?

Men don’t care about their dead
don’t know that they come back
come back to kill them.

Don’t believe that it’s all over
at the moment of burial
There is something more important
that pushes us to come back.

The living cry the dead
but the dead kill the living
that is the greatest day for me
the day of resurrection.

I don’t know who I was
I don’t remember my ancient name
but now I feel a new reason
I have no fear to kill.

Oooh zombie, what do you want from us?
Oooh zombie, is this real life?

Morto vivente

E finalmente rivedrò la luce
la luce del mio ritorno
dopo troppo tempo nell’oscurità
Ne ho abbastanza di stare sottoterra.

Ormai è tutto finito
dimenticato dalla memoria
e dal cuore dei vivi.

Il mio sepolcro è diventato decrepito
decadente come i miei resti mortali
Sono corrosi dal tempo
dal vizio e dai vermi

Tanti anni sono passati
dall’ultima volta
che qualcuno ha pianto
o persino pregato per me.

Oooh zombie, cosa vuoi da noi?
Oooh zombie, perché sei tornato in vita?

Gli uomini non si preoccupano dei loro morti
non sanno che loro tornano
ritornano per ucciderli.

Non credere che sia tutto finito
al momento della sepoltura
C’è qualcosa di più importante
che ci spinge a ritornare.

I vivi piangono i morti
ma i morti uccidono i vivi
Questo è il giorno più importante per me
il giorno della resurrezione

Non so chi ero
Non ricordo il mio vecchio nome
ma ora sento una nuova ragione
Non ho paura di uccidere

Oooh zombie, cosa vuoi da noi?
Oooh zombie, è questa la vita reale?

Tags: - 73 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .