Zombies, March! – Gwar

Zombies, March! (Zombie, Marciate!) è la traccia che apre il dodicesimo album dei Gwar, Bloody Pit of Horror, pubblicato il 9 novembre del 2010. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Gwar (2010)

  • Dave Brockie (Oderus Urungus) – voce
  • Cory Smoot (Flattus Maximus) – chitarra
  • Mike Derks (Balsac the Jaws of Death) – chitarra
  • Casey Orr (Beefcake the Mighty) – basso
  • Brad Roberts (Jizmak Da Gusha) – batteria

Traduzione Zombies, March! – Gwar

Testo tradotto di Zombies, March! dei Gwar [Metal Blade]

Zombies, March!

Welcome once gain
To the Bloody Pit, my friends
We’re so glad you could attend
Come and die…come and die…

Yes, the Bloody Pit of Horror, here…
As sick as is Gomorrah queer
It’s purpled purpose crinkly clear-here!

I-I
I-I

I-I-I lead the Zombie Army
They-they-they are my sweetest slaves
These creatures
Well they shall never harm me
I saved them, from far beyond the grave

Lid on coffin cold
Return was foretold
Barrel, box, or bloody sack
Planted deep they still come back

Beyond the world of life
Beneath the scroll of time
The zombies rise and curse the light
They curse the living and they bite

You find it alarming,
I find it quite charming
They way the dead
they explode from the ground
I found it amazing the dead we were raising
And the stinking pile of bodies
formed a molten-nipple mound
I-I
Your life is lost yet
un-death found

The Bloody Pit of Horror
has a bloody tale to tell
The bloody Pit of Holy Shit,
oh Mother-fucking What the hell…

The Bloody Pit of Horror!

I-I – I lead the Zombie Army x3
I-I – They are my sweetest slaves

The Zombie King he walks alone
The Zombie King he has no throne
Just a never ending hunger
And a hole that can’t be filled
By the centuries of victims
from the living he has killed
Who have all passed beneath the Earth
To transform into living dead
and swell his martial ranks
Who ever thought you could teach them
to drive tanks?
Drive tanks through banks

Zombies, March!

The Zombie King, he calls his troops,
Der Krieg is coming soon
The filthy fiend stand wall-to-wall,
and this is a big room!
The creatures of the underworld
ar an imposing bunch
But zombies are my sweetest slaves,
as long as they get lunch

Vampires, they fucking suck,
you know, because they’re gay
Biker Werewolves, what a joke,
they’ve sure seen better days…
Zombie King don’t give a damn
‘cause he already rules
Even though his followers
are nincompoops and boobs

Zombies, March!

Zombie, Marciate!

Benvenuti ancora una volta
Al pozzo sanguinoso, amici miei
Siamo così fieri di potervi assistere
Entrate e morite… Entrate e morite…

Già, l’orrore del pozzo sanguinoso, qui…
Malato come il frocio di Gomorra
É una violacea ricerca verso la chiarezza!

Io-Io
Io-Io

Io-Io-Io conduco l’armata degli zombie
Loro-loro-loro sono i miei schiavi più cari
Queste creature
Beh, non dovrebbero farmi male
Li ho salvati, oltre la lontana tomba

Il coperchio della gelida bara
Il ritorno era predetto
Barile, scatola o sacca sanguinante
Piantate in profondità, ritorneranno ancora

Al di là del mondo della vita
Sotto, lo scorrimento del tempo
Sorgono gli zombie, maledendo la luce
Maledicono i vivi, mordendoli

Lo trovate allarmante,
io invece molto affascinante
Conducono i morti,
esplodono dal terreno
Trovo i morti stupendi, sorgeremo
Il mucchio fetente di corpi
formano un tumulto a forma di capezzolo
Io-Io
La tua vita non è perduta ancora,
c’è la non-morte

L’orrore del pozzo sanguinoso
ha una storia macabra da raccontare
Il pozzo sanguinoso de… Santa merda,
oh porca puttana, ma che diavolo?…

L’orrore del pozzo sanguinoso!

Io-Io-Io conduco l’armata degli zombie [x3]
Io-Io-loro sono i miei schiavi più cari

Il re degli zombie, cammina da solo
Il re degli zombie, non ha un trono
Ha solo una fame insaziabile ed
Un buco che non può essere riempito
Dai secoli di vittime
dei viventi che ha ucciso
Che ha passato tutto il sottosuolo
Per trasformare in morti viventi
e gonfiare i suoi ranghi marziale
Chi mai abbia pensato di poter insegnarli
a guidare i carri armati?
Guidare carri armati vero le banche

Zombie, marciate!

Il re degli zombie, chiama la sua truppa,
il re arriva presto
Il demone fetente rimane da parete a parete
e questa è una grande stanza!
Le creature del sottosuolo
sono un mucchio imponente
Ma gli zombie sono i miei schiavi più cari,
fintanto possano fare pranzo

I vampiri, fanno schifo al ca##o,
sapete, perché sono gay
Lupi mannari motociclisti, uno scherzo,
hanno avuto giorni migliori…
Il re degli zombie non gliele importa
un’accidente perché regna già
Anche se la sua folla
sono dei gonzi con le poppe

Zombie, marciate!

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - 26 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .