A conversation with god – King 810

A conversation with god (Una conversazione con Dio) è la traccia numero tredici del secondo album dei King 810, La Petite Mort or a Conversation with God, pubblicato il 16 settembre del 2016.

Formazione King 810 (2016)

  • David Gunn – voce
  • Andrew Beal – chitarra
  • Eugene Gill – bassu
  • Andrew Workman – batteria

Traduzione A conversation with god – King 810

Testo tradotto di A conversation with god (Gunn, Beal, Gill, Workman) dei King 810 [Roadrunner]

A conversation with god

If you get sick of following
Sit down near me
I want nothing from you
I’m not here to lead
Let your mind be focused yet
without a single thought
If we sit amongst each other
its a council of the Gods

And you know that they hate us
You know they keep us locked in these cages
They wanna keep us fighting over races
You know this cause they show this
if you look to the past
So you should know that
this time won’t last

If you get sick of following

Sit down near me,
thoughts are really things
And there’s more than what we see
We work longer and harder
more often than ever
Explain to me how you think its getting better

Cause you know that they hate us
You know they keep us locked in these cages
They wanna keep us fighting over races
You know this cause they show this
if you look to the past
So you should know that
this time won’t last

So when that day comes,
will we pick up our guns
Or roll over and be had
like we’ve always done
Public schools kept me stupid
and my diet kept me weak
A civilization isn’t civilized without peace

Lord forgive me
I’m not helping much at all
If they come for me I’ll use their blood
to paint the walls
I’m no better and I’m trying just to pray
But I won’t leave until I’m done
with what I came here to say

You used to make an angel smile
nothing on earth has excited you since
Plus if you’re a KING wheres your prince
We’re all fighting
a hard battle mostly with ourselves
Slavery is very much alive and well

You used to make an angel smile
nothing on earth has excited you since
Plus if you’re a KING wheres your prince

The boy that stabbed you
do you remember his eyes
Do you think the day he did it
he kissed his mother goodbye
Did his family stay up
waiting for him that night
I wish I could’ve told him were
both fighting to survive

Christ took a spear to the ribs
you can take one too
Remember that when they crucify you
They walk on land you walk on water
and they know not what they do
Remember that when they crucify you

And the sea parts and the clouds make way
Its the most horrific story
that we’ve heard to date
And its death painted on a childs face
And there are eyes big brothers
watching over me
And we the people gun each other down
Like we forgot we we’re equal
and I still hear the sounds

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

I woke today someone new
my eyes weren’t heavy
There wasn’t pain through and through
I didn’t force myself to move
or think of getting killed
I was content I spent the whole day still

So while the earth still spins
and the sun still sets
I found strength comes
the day after rest
I found the terrible bait of the world
doesn’t lure me in anymore
I found the ability to walk
through a locked door

All my illusions became defined
and I was of one mind
And I was everywhere and I was not alone
I found matter moves through me
Theres nothing a man can do to me
And I’m finally on my way back home…

Una conversazione con Dio

Se ti stufi di seguire
Siediti vicino a me
Non voglio niente da te
Non sono qui per comandare
Lascia che la tua mente sia ancora focalizzata,
senza alcun pensiero
Se ci sediamo contro l’un l’altro,
è un consiglio degli Dei

Sai che ci odiano
Sai che ci tengono rinchiusi in queste gabbie
Vogliono farci combattere nelle gare
Lo sai perché te lo mostrano
se guardi nel passato
Dovresti sapere che
questa volta non sarà l’ultima

Se ti stufi di seguire

Siediti vicino a me,
i pensieri sono davvero delle cose e
C’è più di quel che vedi
Lavoriamo a lungo e faticosamente,
più di quanto possiamo
Spiegami come pensi che possa andar bene

Perché sai che ci odiano
Sai che ci tengono rinchiusi in queste gabbie
Vogliono farci combattere nelle gare
Lo sai perché te lo mostrano
se guardi nel passato
Dovresti sapere che
questa volta non sarà l’ultima

Quando quel giorno arriva,
prenderemo le nostre pistole o
Rotolati e avrai
come abbiamo sempre fatto
Le scuole pubbliche mi rendono stupido
e la mia dieta mi tiene debole
Una civiltà non è strutturata senza pace

Signore, perdonami;
non sono di grande aiuto
Se arrivano per me, userò il loro sangue
per dipingere i muri
Non sono migliore e provo solo a pregare
Ma non lascerò finché sono finito
con quello per cui sono venuto qui a dire

Fingi di fare un sorriso angelico,
niente sulla Terra ti eccita
In più, se sei un RE, dov’è il tuo principe?
Stiamo tutti combattendo
una dura battaglia per di più da noi stessi
La schiavitù è molto viva e vegeta

Fingi di fare un sorriso angelico,
niente sulla Terra ti eccita
In più, se sei un RE, dov’è il tuo principe?

Il ragazzo che ti ha pugnalato,
ti ricordi dei suoi occhi?
Pensi che il giorno che l’ha fatto,
ha baciato la sua madre ed addio?
La sua famiglia è rimasta in piedi
ad aspettarlo quella notte?
Vorrei avergli detto che stavamo
entrambi combattendo per vivere

Cristo è stato colpito alle costole da una lancia,
puoi averne una anche tu
Ricordi quando ti hanno crocifisso?
Hanno camminato sulla terra, tu nell’acqua
e non sanno che fare
Ricordi quando ti hanno crocifisso?

Il mare si divise e le nuvole fanno strada
La storia più terrificante
che abbiamo mai sentito
La sua morte dipinta sui volti dei bambini
C’erano occhi grandi, fratelli,
che guardavano me
Noi, la gente si sparava a vicenda
Come se ci fossimo dimenticati che siamo uguali
e sento ancora i suoni

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

Ho svegliato oggi qualcuno di nuovo,
i miei occhi non erano pesanti
Non c’era dolore attraverso e attraverso
Non mi sono sforzato di muovere
o pensare che fosse uccido
Ero contento, ho speso ancora l’intera giornata

Mentre la terra continua a girare
e il sole sorge,
Ho trovato la forza che arrivava
nel giorno dopo la morte
Ho trovato la terribile esca del mondo,
non mi importava più
Ho trovato l’abilità di camminare
attraverso una porta serrata

Tutte le mie illusioni sono state definite
ed ero un’unica mente
Ero ovunque e non ero solo
Ho trovato movimenti di materia attraverso di me
Non c’è niente che un uomo possa farmi
Finalmente, sto ritornando a casa…

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - Visto 110 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .