A deathless song – Parkway Drive

A deathless song (Una canzone immortale) è la traccia numero undici del quarto album dei Parkway Drive, Ire, pubblicato il 25 settembre del 2015. Il brano vede la partecipazione di Jenna McDougall.

Formazione Parkway Drive (2015)

  • Winston McCall – voce
  • Jeff Ling – chitarra
  • Luke Kilpatrick – chitarra
  • Jia O’Connor – basso
  • Ben Gordon – batteria

Traduzione A deathless song – Parkway Drive

Testo tradotto di A deathless song dei Parkway Drive [Epitaph Records]

A deathless song

Let me beat in your heart
Be your drum of war and love
Let me hide in your arms
Be my cage, my key, my lock

Let our bones collide
Until the light falls
like anvils from our eyes
When our dreams ignite
Disappear in their fire

Be my deathless song
Fill my aching lungs

Breathe your life into me
Because I drown in your shadow
Like salt in the rain
If my fear is tomorrow
Your memory’s the fight in my veins

Let me beat in your heart
Be your drum of war and love
Let me hide in your arms
Be my cage, my key, my lock

Let our bones collide
Until the light falls
like anvils from our eyes
When our dreams ignite
Disappear in their fire

Be my open sky
Fill these wild eyes

Breathe your life into me
Because I drown in your shadow
Like salt in the rain
If my fear is tomorrow
Then your memory’s the fight in my veins

Una canzone immortale

Lasciami battere nel tuo cuore
Essere il tuo tamburo di guerra e amore
Lasciami nascondere tra le tue braccia
Sii la mia gabbia, la mia chiave, il mio lucchetto

Lascia che le nostra ossa si scontrino
fino a quando la luce non cade
come incudini dai nostri occhi
Quando i nostri sogni si accendono
Scompaiono nel loro fuoco

Sii la mia canzone immortale
Riempi i miei polmoni doloranti

Respira la tua vita in me
Perché affogo nella tua ombra
come il sale sotto la pioggia
Se la mia paura è il domani
Il tuo ricordo è la lotta nelle mie vene

Lasciami battere nel tuo cuore
Essere il tuo tamburo di guerra e amore
Lasciami nascondere tra le tue braccia
Sii la mia gabbia, la mia chiave, il mio lucchetto

Lascia che le nostra ossa si scontrino
fino a quando la luce non cade
come incudini dai nostri occhi
Quando i nostri sogni si accendono
Scompaiono nel loro fuoco

Sii il mio cielo senza confini
Riempi questi occhi selvaggi

Respira la tua vita in me
Perché affogo nella tua ombra
come il sale sotto la pioggia
Se la mia paura è il domani allora
Il tuo ricordo è la lotta nelle mie vene

Tags: - Visto 112 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .