A new world – Maneihdag

A new world (Un nuovo mondo) è la traccia numero quattro del primo omonimo EP dei Maneihdag, progetto di Tonio Dileo, pubblicato il 18 gennaio del 2021.

Traduzione A new world – Maneihdag

Testo tradotto di A new world (Dileo) dei Maneihdag [autoprodotto]

A new world

We, little people
Rebels of the power
That keeps us in a cage
The light awakened our sleep
Of captivity
We’re tired of being your flock
Of helpless sheeps

Fear won’t stop us
For the first time we gather for real
And we march into the unknow
Climbing the ladder of power
And bringin’ down our false heroes

It’s time for confusion!
There’s a smell of revolt in the air
United! We are all ready!
Era of change is coming
We’ll Win or perish fighting,
forks in our hands!

Let’s build our strenght by instilling courage
They’ve never listened to us
But they’ll surely… lick their wounds

And with their blood at last
We will write the story of how
The little people woke up
And got his freedom for centuries
(Oppressed) by the power of snakes

Unity is strenght
Small drops form an ocean
We drown their spiteful illusory power
In the gorge of the revolution

We dare not kneel, ever again
Or all our efforts will be in vain
Flying… high…inspecting…
We now swoop down
And we cry putting aside cowardice

Let’s get back what they’ve
always taken from us!
Let’s destroy their buildings,
their seat of power!

"The Earth is everyone’s
It cannot be of a few
Will we be so united as to turn
our fear back on them?"

We sacrifice all we have
Let’s fight! Once and for all
Falsehood and hypocrisy!
We are the antidote to their poison

We wield the power
we have been deprived of

We, once slaves
They, common mortals

Now, let’s burn our fence
And elevate our will!
Let’s wake up from this hypnosis

"A story to tell,
when sheeps turned into wolves."
Confusion!

Un nuovo mondo

Noi, piccolo popolo
Ribelli del potere
Che ci tiene in una gabbia
La luce ha destato il nostro sonno
Della prigionia
Siamo stanchi di essere il vostro gregge
Di pecore indifese

La paura non ci fermerà
Per la prima volta ci riuniamo per davvero
E marciamo verso l’ignoto
Ascendendo la scala del potere
E facendo cadere i nostri falsi eroi

E’ ora di confusione!
C’è odore di rivolta nell’aria
Uniti! Siamo pronti!
L’Era del cambiamento sta arrivando
Vinceremo o periremo combattendo,
forche nelle nostre mani!

Costruiamo la nostra forza infondendo coraggio
Non ci hanno mai dato ascolto
Ma di sicuro… si leccheranno le loro ferite

E con il loro sangue finalmente
Scriveremo la storia di come
Il piccolo popolo si è svegliato
E ha ottenuto la sua libertà da secoli
(Oppressa) dal potere dei serpenti

L’unione fa la forza
Piccole gocce formano un oceano
Anneghiamo il loro maligno illusorio potere
Nell’abisso della rivoluzione

Non osiamo inginocchiarci, mai più
O tutti i nostri sforzi saranno vani
Volare… alti… scrutando…
Scendiamo ora in picchiata
E gridiamo mettendo da parte la codardia

Riotteniamo ciò che
ci hanno sempre tolto!
Distruggiamo i loro palazzi,
la loro sede di potere!

"La terra è di tutti
Non può essere di pochi
Saremo così uniti da ritorcere
la nostra paura su di loro?"

Sacrifichiamo tutto quello che abbiamo
Combattiamo! Una volta per tutte
Il falso e l’ipocrisia
Siamo l’antidoto del loro veleno

Brandiamo il potere
di cui siamo stati privati

Noi, una volta schiavi
Loro, comuni mortali

Ora, bruciamo il nostro recinto
Ed eleviamo la nostra volontà!
Svegliamoci da questa ipnosi

"Una storia da raccontare,
quando le pecore si trasformarono in lupi."
Confusione!

* traduzione inviata da Tonio Dileo (Maneihdag)

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *