Abbey of synn – Ayreon

Abbey of synn (L’abbazia del peccato) è la traccia che apre, dopo l’intro, il secondo album degli Ayreon, Actual Fantasy, pubblicato il 23 ottobre del 1996. Il disco, pur non essendo un concept, ha alla base l’idea di voler “(•••) stimulare la fantasia, non stimulare la realtà. La fantasia reale è l’opposto della realtà virtuale” (fonte: arjenlucassen.com). “The abbey of synn” è ispirato al film “Nel nome della rosa” (1986), diretto da Jean-Jacques Annaud, versione cinematografica del romanzo omonimo di Umberto Eco.

Traduzione Actual fantasy – Ayreon

Testo tradotto di Actual fantasy (Arjen Anthony Lucassen) degli Ayreon [Transmission Records]

Actual fantasy

Actual fantasy ?

Sit back and relax
Crawl into the maze
Within your mind
Leave it all behind
Now allow yourself to
Slide into a world
As real as you want it to be
Actual fantasy…

Fantasia reale

Fantasia reale ?

Siediti e rilassati
Striscia nel labirinto
Nella tua mente
Lasciati tutto alle spalle
Ora permetti a te stesso
Di scivolare in un mondo
Reale come tu vuoi che sia
Fantasia reale…

Traduzione Abbey of synn – Ayreon

Testo tradotto di Abbey of synn (Arjen Anthony Lucassen) degli Ayreon [Transmission Records]

Abbey of synn

Once upon a time as in Ancient History
High upon a hill in a shround of mistery
Loomed the abbey as we journeyed
through the night
And wended our way towards the light

As we entered through the gates
We heard the silent calls
There was something evil
That lurked within these walls
As I relive my days
in this Godforsaken place
All that appears before me now…
Is her face

Another man died today like the ones before
With blackened tongue and blackened finger
Within the labyrinth behind the bolted door
Lies the answer to our mystery

Heed the book that kills,
it hold an evil power
Those who turn the leaves wither like a flower
Well guarded by the seer
inside the abbey tower
For laughter kills the fear within
The abbey of synn

We found the secret path
that led us here to you
Give us the deadly book of laughter
Too many men have died
for a teaching of the few
Open up your heart, reveal the mystery

Heed the book that kills,
it hold an evil power
Those who turn the leaves wither like a flower
Well guarded by the seer
inside the abbey tower
For laughter kills the fear within
The abbey of synn

And then she came to me
like a creature from the dawn
Enchanting as the moon,
radiant as the sun
She took the boy in me
and gave me back the man
With a force I could not withstand

The seer burned the abbey down
and perished in the fire
We couldn’t save the book,
the flames were rising higher
So many died in vain for
an ancient discipline
Laughter kills the fear within
The abbey of synn

Heed the book that kills,
it hold an evil power
Those who turn the leaves wither like a flower
Well guarded by the seer
inside the abbey tower
For laughter kills the fear within
The abbey of synn

L’abbazia del peccato

C’era una volta nella Storia Antica
In alto su una collina in un raggio di mistero
Incombeva l’abbazia mentre
attraversavamo la notte
E ci siamo fatti strada verso la luce

Come siamo entrati attraverso i cancelli
Abbiamo sentito le chiamate silenziose
C’era qualcosa di malvagio
Che si nascondeva tra queste mura
Mentre rivivo i miei giorni
in questo luogo dimenticato da Dio
Tutto ciò che appare davanti a me ora…
È la sua faccia

Un altro uomo è morto oggi come gli altri prima
Con la lingua annerita e un dito annerito
Nel labirinto dietro la porta imbullonata
Giace la risposta al nostro mistero

Attenti al libro che uccide,
contiene un potere malvagio
Chi gira le pagine appassisce come un fiore
Ben sorvegliato dal veggente
all’interno della torre
Perché la risata uccide la paura interiore
L’abbazia del peccato

Abbiamo trovato la via segreta
che ci ha condotto qui da te
Dacci il letale libro della risata
Troppi uomini sono morti
per un insegnamento di pochi
Apri il tuo cuore, svela il segreto

Attenti al libro che uccide,
contiene un potere malvagio
Chi gira le pagine appassisce come un fiore
Ben sorvegliato dal veggente
all’interno della torre
Perché la risata uccide la paura interiore
L’abbazia del peccato

E poi lei venne da me
come una creatura dell’alba
Incantevole come la luna,
radiosa come il sole
Ha preso il ragazzo che era in me
e mi ha restituito un uomo
Con una forza che non potevo sopportare

Il veggente bruciò l’abbazia
e morì nel fuoco
Non siamo riusciti a salvare il libro,
le fiamme stavano salendo più in alto
Così tanti sono morti invano
per un’antica disciplina
La risata uccide la paura interiore,
L’abbazia del peccato

Attenti al libro che uccide,
contiene un potere malvagio
Chi gira le pagine appassisce come un fiore
Ben sorvegliato dal veggente
all’interno della torre
Perché la risata uccide la paura interiore
L’abbazia del peccato

* traduzione inviata da Graograman00

Tags:, , - Visto 19 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .