Anahata – Luca Turilli’s Rhapsody

Anahata è la traccia numero quattro del secondo album dei Luca Turilli’s Rhapsody, Prometheus Symphonia Ignis Divinus, pubblicato il 19 giugno del 2015. L’Anahata (dal sanscrito, “illeso”, chiamato anche ‘chakra del cuore’) è, secondo le tradizioni tantriche indù yogiche, shakta e buddiste, il quarto chakra primario.

Formazione Luca Turilli’s Rhapsody (2015)

  • Alessandro Conti – voce
  • Luca Turilli – chitarra, tastiere
  • Dominique Leurquin – chitarra
  • Patrice Guers – basso
  • Alex Landenburg – batteria

Traduzione Anahata – Luca Turilli’s Rhapsody

Testo tradotto di Anahata (Turilli) dei Luca Turilli’s Rhapsody [Nuclear Blast]

Anahata

Starless, the virtual red night
One viral vision: corrupted,
lost, guilty mankind
Fearless I take their cold hands
Embrace their darkness,
reboot their grey, altered conscience

Rising from the illusion
and remains of dead empires
Al di là dei bastioni del tempo
Volga l’occhio che scruta l’eterno

Trascend your coded ego
Unveil the matrix,
the encrypted angelic wisdom
Find in your hybrid essence
That holografic last fragment
of holy presence

Cosmic seed of healing,
bringer of cosmic balance
E l’archetipo vibri d’immenso
Nella forma di un canone immenso

I am what I think and dream
Gravity and starlight
Anahata
Astral spirit take my life
Thrive in mind’s eye
My heart’s endless cry
One more sacred lotus flower
Anahata

Anahata, Alpha, Omega
(In aqua, in igne, in aere, in terra
In aura, ad astra, in Alpha et Omega)

Al di là dei bastioni del tempo
Volga l’occhio che scruta l’eterno

I am what I think and dream
Gravity and starlight
Anahata
Astral spirit take my life
Thrive in the mind’s eye
My heart’s endless cry
One more sacred lotus flower
Anahata

Anahata, Anahata

Anahata

Senza stelle, la rossa notte virtuale
Una visione virale: corrotto,
perduto, genere umano colpevole
Senza paura prendo le loro fredde mani
Abbraccia l’oscurità,
riavvia la loro coscienza grigia e alterata

Sorgendo dall’illusione
e dai resti di imperi morti
Al di là dei bastioni del tempo
Volga l’occhio che scruta l’eterno

Trascendi il tuo ego codificato
Svela la matrice,
la saggezza angelica criptata
Trova nella tua essenza ibrida
Quell’ultimo frammento olografico
di presenza sacra

Seme cosmico di guarigione,
portatore di equilibrio cosmico
E l’archetipo vibri d’immenso
Nella forma di un canone immenso

Io sono ciò che penso e sogno
Gravità e luce stellare
Anahata
Spirito astrale prendi la mia vita
Prospera nell’occhio della mente
Il mio cuore piange senza fine
Un altro fiore di loto sacro
Anahata

Anahata, Alfa, Omega
(Nell’acqua, nel fuoco, nell’aria, nella terra
Nell’aria, verso le stelle, nell’Alfa e nell’Omega)

Al di là dei bastioni del tempo
Volga l’occhio che scruta l’eterno

Io sono ciò che penso e sogno
Gravità e luce stellare
Anahata
Spirito astrale prendi la mia vita
Prospera nell’occhio della mente
Il mio cuore piange senza fine
Un altro fiore di loto sacro
Anahata

Anahata, Anahata

* traduzione inviata da Graograman00

Luca Turilli's Rhapsody - Prometheus, Symphonia Ignis DivinusLe traduzioni di Prometheus Symphonia Ignis Divinus

01.Nova genesis (ad splendorem angeli triumphantis) • 02.Il cigno nero (italiano) • 03.Rosenkreuz (the rose and the cross) • 04.Anahata • 05.Il tempo degli dei (italiano) • 06.One ring to rule them all • 07.Notturno (italiano) • 08.Prometheus • 09.King Solomon and The 72 names Of God • 10.Yggdrasil • 11.Of Michael The Archangel and Lucifer’s fall part II: codex nemesis

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!