Asthmatic – Spineshank

Asthmatic (Asmatico) è la traccia che apre il secondo album degli Spineshank, The Height of Callousness, pubblicato il 10 ottobre del 2000.

Formazione Spineshank (2000)

  • Jonny Santos – voce
  • Mike Sarkisyan – chitarra
  • Robert Garcia – basso
  • Tommy Decker – batteria

Traduzione Asthmatic – Spineshank

Testo tradotto di Asthmatic (Decker, Sarkisyan) degli Spineshank [Roadrunner]

Asthmatic

It starts to tear me down
Destroyed by what I create
It left the nerve exposed
Feels like a lost cause
Frustration’s all I have left
It’s what reduced me to this
Turned me against myself
It’s still a lost cause

I can’t keep doing this to myself
But it’s the only way to forget who I am

Your disability
Kept pushing me away
It went beneath what’s so real to me
And threw it all away
I underestimated
The lengths that you would have gone
To deny who you are
You threw it all away

I will keep doing this to myself

‘Cause it’s the only way
to forget who I am

I never wanted your help
I never needed your help

This failure has to be
all mine all mine now
I’ll turn my back on myself
If it’s my only way out
It can only help me if it hurts

I won’t give into, I won’t give into…
I won’t become one with your lies

I never wanted your help
I never needed your help
This failure has to be
all mine all mine now
I’ll turn my back on myself
If it’s my only way out
I’m too tired to feel
anything anyway

I will keep doing this to myself
‘Cause it’s the only way to forget who I am

I never wanted your help
I never needed your help
This failure has to be
all mine all mine now
I’ll turn my back on myself
If it’s my only way out
I’m too tired to feel
anything anyway

I have become one with your lies

Asmatico

Comincia a strapparmi
Distrutto da ciò che ho creato
Rimasto coi nervi esposti
Ci si sente come una causa persa
La frustrazione è tutto ciò che rimane
Ecco come mi ha ridotto a questo
Rivoltandosi contro di me
Rimane sempre una causa persa

Non posso continuare a fare questo a me
Ma è l’unico modo per dimenticare chi io sia

La tua disabilità
Continua a spingermi
Andando sotto a ciò che è reale per me
Vomitando tutto
Ho sottovalutato
Le lunghezze che si lasciano andare
Per negare chi sei
Hai vomitato tutto

Continuerò a fare questo a me

Perché è l’unico modo
per dimenticare chi io sia

Non ho mai voluto il tuo aiuto
Non mi è mai servito il tuo aiuto

Questo fallimento deve essere
soltanto mio, soltanto mio
Volterò le spalle a me stesso
Se fosse l’unica via d’uscita
Posso solo aiutarmi, se fa male

Non cederò, non cederò…
Non diventerò una delle tue bugie

Non ho mai voluto il tuo aiuto
Non mi è mai servito il tuo aiuto
Questo fallimento deve essere
soltanto mio, soltanto mio
Volterò le spalle a me stesso
Se fosse l’unica via d’uscita
Ad ogni modo, sono troppo stanco
per provare qualcosa

Non posso continuare a fare questo a me
Ma è l’unico modo per dimenticare chi io sia

Non ho mai voluto il tuo aiuto
Non mi è mai servito il tuo aiuto
Questo fallimento deve essere
soltanto mio, soltanto mio
Volterò le spalle a me stesso
Se fosse l’unica via d’uscita
Ad ogni modo, sono troppo stanco
per provare qualcosa

Sono diventato una delle tue bugie

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - Visto 63 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .