Awaiting the winter frost – Sentenced

Awaiting the winter frost (Aspettando il gelo invernale) è la traccia numero cinque del secondo album dei Sentenced, North From Here, pubblicato il primo giugno del 1993. Pohjola è una località a cui fa riferimento la mitologia finlandese, identificando in Pohja il centro della terra del Nord, la regione polare, e nel regno del Kaleva, la terra dei Sami.

Formazione Sentenced (2003)

  • Miika Tenkula – voce, chitarra
  • Sami Lopakka – chitarra
  • Taneli Jarva – basso
  • Vesa Ranta – batteria

Traduzione Awaiting the winter frost – Sentenced

Testo tradotto di Awaiting the winter frost (Lopakka, Tenkula) dei Sentenced [Century]

Awaiting the winter frost

A gathering in the cold, in the North,
in the dark lands of Pohjola
Where the sun had not been crossing
the sky nor seen for centuries…

We were brought together by oaths
we had once sworn – by blood…
…once together drawn…

We had gathered all our forces
Called together all the heroes
Equipped a hundred swordsmen
And a thousand men with crossbows

Strengthened by hate and
the thirst for the enemies’ blood
We lay in wait for the season of no light
We had seen the frozen mist
we weren’t afraid to die
And the oaths we had sworn
gave a reason to live on

A calm before the storm
(We were) Awaiting the winter frost

…And then a storm arose in fury
The sky was shattered by lightning…

Awaiting the winter frost
As the sky blackened
and the stars turned red
The frost greeted us with
a cold northern breeze
Off with their heads!
Off with their fuckin’ heads!!!
Oh, the time had come…
To slaughter the hordes of cowardice
And cleanse the North from lies

We had gathered all our forces
Called together all the heroes
Equipped a hundred swordsmen
And a thousand men with crossbows

We raised our swords
Grasped the irons
Lifted our bows
And chose the arrows

The false ones’ hordes were put to the sword
The strong and the weak, one by one…
Their race was slaughtered to the very last man
Our bloodfend was done
as their bodies reddened the land

Awaiting the winter frost
The reign of the dark and the cold
The spell of pure hate

Awaiting the winter frost

And the heathen peace was found

Aspettando il gelo invernale

Un raduno nel freddo, al Nord
nelle terre oscure di Pohjola
Dove il sole non ha mai attraversato
il cielo e non si è visto da secoli…

Siamo stati uniti da un giuramento
che abbiamo fatto tempo fa, col sangue
…e sancito da tutti…

Avevamo raccolto tutte le nostre forze
Chiamato tutti i nostri eroi
Equipaggiato un centinaio di guerrieri
E mille uomini con le balestre

Fortificati dall’odio e
assetati del sangue dei nemici
Attendiamo la stagione senza luce
Abbiamo visto la gelida foschia
non avevamo paura di morire
e i giuramenti che avevamo prestato
ci davano una ragione per continuare a vivere

La calma prima della tempesta.
Stavamo aspettando il gelo invernale

…E poi scoppiò una tempesta furiosa
Il cielo venne distrutto da un fulmine…

Aspettando il gelo invernale
Mentre il cielo si oscura
e le stelle diventano rosse
Il freddo ci accoglie con
la brezza ghiacciata del nord
Staccategli le teste!
Staccate le loro fottute teste!
Oh, è arrivato il momento…

di massacrare le orde di codardia
e purificare il Nord dalle menzogne

Avevamo raccolto tutte le nostre forze
Chiamato tutti i nostri eroi
Equipaggiato un centinaio di guerrieri
E mille uomini con le balestre

Alziamo le nostre spade
Afferriamo il metallo!
Solleviamo i nostri archi
e scegliamo le frecce!

Le orde dei falsi sono stati trafitti dalla spada
Il forte e il debole, uno dopo l’altro…
La loro razza sarà massacrata fino all’ultimo uomo
La nostra vendetta sarà completa
mentre i loro corpi arrossano la terra

Aspettando il gelo invernale
Il regno del buio e del freddo
L’incantesimo di puro odio

Aspettando il gelo invernale

E la pace dei pagani verrà trovata

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]
Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *