Awaken from the dark slumber – Wintersun

Awaken from the dark slumber (Spring) (Svegliarsi dal buio sonno, primavera) è la traccia che apre il terzo album dei Wintersun, The Forest Seasons, pubblicato il 21 luglio del 2017.

Formazione Wintersun (2017)

  • Jari Mäenpää – voce, tastiere
  • Teemu Mäntysaari – chitarra
  • Jukka Koskinen – basso
  • Kai Hahto – batteria

Traduzione Awaken from the dark slumber – Wintersun

Testo tradotto di Awaken from the dark slumber (Mäenpää) dei Wintersun [Nuclear Blast]

Awaken from the dark slumber (Spring)

Part I The Dark Slumber

Beneath the murky soil
The draw of the ancient spell
Swallowing everything in the ground
And then there was no sound

Twisting the roots of life
Distorting the obscure shapes
The day was creeping into night
And then there was no light

The mist was rolling from the mountains
Creatures were crawling under the ground
The darkness fell from the sky
And then there was no life

The spell was too strong
Too weak to resist its pull
The wind was frozen still
as I took my last breath
But then there was no death

The days turned into years
The years turned into eternity
The natural order was twisted
into dark harmony
Dark dark harmony

I created my own fears
The mist of sorrow encircled my thoughts
The demons came forth from the shadows
bringing dark disease
Dark dark disease

With a sudden roar the ground
trembled and cried
As the fire burned a hole in the sky
The light was swallowed into the ground
and the colors were broken in the night
And all the stars’ creations were left to die

Now! Let the dark disease
wipe out all the living
Oh! And let all the lands
be filled with silence
In the night´s cold embrace
you left me astray
And the hope of new life fades away
Now! Let all the lands be
covered in black snow
Will the morning sun ever rise again
And let all the creatures of the forest
turn into stone
The slow demise has begun
Will this be forever

Part II The Awakening

From the realms below we ride
And in terror they run and hide
From the shadows of old we rise
Awaken from the dark – from the dark slumber

Over the ancient ruins we fly
Where the old kings go to die
And new kingdoms rising high
Awaken from the dark dark slumber

Awaken from the dark – from the dark slumber
Awaken from the dark dark slumber

Rise!

Creatures of the dawn
Crawling from the depths of the frozen earth
As the shadows were twisting
and turning beneath the sun

The sound of the moaning beasts
Blaring through the forest
As they´re roaming wild
beneath the morning sun

Ride! Ride with us again!
Fight! And live as free men!
Die! And be born again!

Ride! Ride!
Ride with us again!
Fight! Fight!
And live as free men!
Die! Die!
And be born again!

Die and be born again!

Centuries in darkness
Bound to ruthless ice and snow
As the dawn of the new world rises,
we shall be free

By the fire we live and die
And the light of the sun fills our eyes
From the fire beyond the ancient stars
we are born

From the realms below we ride
And in terror they run and hide
From the shadows of old we rise
Awaken from the dark – from the dark slumber

Over the ancient ruins we fly
Where the old kings go to die
And new kingdoms rising high
Awaken from the dark dark slumber

Awaken from the dark – from the dark slumber

As the old worlds fall behind
Our spirit reaches wide
With no fear breathing new life
Awaken from the dark dark slumber

Svegliarsi dal buio sonno (Primavera)

Part I Il sono oscuro

Sotto il torbido terreno
La traccia di un antico incantesimo
Inghiottisce ogni cosa nel terreno
e dopo non ci fu nessun rumore

Contorcendo le radici della vita
Alterando le ombre oscure
La giornata stava strisciando nella notte
e poi non ci fu nessuna luce

La nebbia stava scendendo dalle montagne
Le creature stavano strisciando sotto il terreno
L’oscurità cadde dal cielo
E poi non ci fu vita

L’incantesimo era troppo forte
Troppo debole per resistere al suo richiamo
Il vento era ancora ghiacciato
mentre facevo il mio ultimo respiro
ma poi non ci fu morte

I giorni diventarono anni
Gli anni diventarono eternità
L’ordine naturale fu attorcigliato
in oscura armonia
Oscura armonia

Ho creato le mie paure
La nebbia del dolore circondava i miei pensieri
I demoni uscivano dalle ombre
portando l’oscura malattia
Oscura oscura malattia

Con un urlo improvviso il terreno
tremò e pianse
Mentre il fuoco creava un buco nel cielo
La luce venne inghiottiva nel terreno
e i colori furono distrutti nella notte
e tutte le creazioni delle stelle lasciate a morire

Ora! Lasciate che la malattia scura
distrugga tutti i viventi
Oh! E che tutte le terre
siano piene di silenzio
Nell’abbraccio freddo della notte
mi hai lasciato andare alla deriva
e la speranza di una nuova vita è svanita
Ora! Lasciate che le terre siano
coperte di neve nera
Possa il sole del mattino sorgere di nuovo
e tutte le creature della foresta
si trasformino in pietra
La lenta scomparsa è iniziata
Sarà questo per sempre

Part II Il risveglio

Dai regni del sottosuolo cavalchiamo
e con terrore loro scappano a nascondersi
Dalle ombre del vecchio noi sorgiamo
Risvegliati dal buio sonno

Sopra le antiche rovine voliamo
Dove i vecchi re vanno a morire
e nuovi regni si alzano in alto
Risvegliati dal buio sonno

Risvegliati dal buio sonno
Risvegliati dal buio sonno

Sorgi!

Creature dell’alba
Strisciano fuori dalle profondità della terra gelata
mentre le ombre si attorcigliano
e si girano sotto il sole

Il suono delle bestie che gemono
Risuonano nella foresta
Mentre stanno vagando selvaggiamente
sotto il sole del mattino

Cavalca! Cavalca con noi di nuovo!
Lotta! E vivi come un uomo libero!
Muori! e rinascerai di nuovo!

Cavalca! Cavalca!
Cavalca con noi di nuovo!
Lotta! Lotta!
E vivi come un uomo libero!
Muori! Muori!
E rinascerai di nuovo!

Muori e rinasci di nuovo!

Secoli nell’oscurità
Legati a neve e ghiaccio spietati
Mentre sorge l’alba di un nuovo mondo
noi saremo liberi

Con il fuoco viviamo e moriamo
e la luce del sole riempie i nostri occhi
Dal fuoco oltre le antiche stelle
noi siamo nati

Dai regni del sottosuolo cavalchiamo
e con terrore loro scappano a nascondersi
Dalle ombre del vecchio noi sorgiamo
Risvegliati dal buio sonno

Sopra le antiche rovine voliamo
Dove i vecchi re vanno a morire
e nuovi regni si alzano in alto
Risvegliati dal buio sonno

Risvegliati dal buio sonno

Mentri i vecchi mondi rimangono indietro
Il nostro spirito raggiunge la completezza
Senza paura di respirare una nuova vita
Risvegliati dal buio sonno

* traduzione inviata da -XaleX-

Tags: - Visto 172 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .