(Beyond the) Northern winds – Celtic Frost

(Beyond the) Northern winds (Oltre i venti del Nord) è la traccia numero sette del secondo album dei Celtic Frost, To Mega Therion, pubblicato il 27 ottobre del 1985.

Formazione Celtic Frost (1985)

  • Tom Gabriel Fischer – chitarra, voce
  • Dominic Steiner – basso
  • Reed St. Mark – batteria

Traduzione (Beyond the) Northern winds – Celtic Frost

Testo tradotto di (Beyond the) Northern winds (Fischer) dei Celtic Frost [Noise]

(Beyond the) Northern winds

On days of northern wind,
(past) illusions surround my dreams
Drops of mute oceans
breath in the palm of my hand
The sound of silent waves
still caresses all my thoughts
Where warm, mystic floods
dominated the upper hemisphere

(And) dark ships sailed
beyond those lost realms
Through gates to eternity,
above the sleeping mind

Forever inconquerable
seemed the walls of time
To those who always feared
and always fled the dawn
But then, the guardians growl
invited the thirst for steel
Part god, part man,
if I walked by their side

The old man’s dream now
has ended much too soon
Forgotten rests the wisdom
that brought them once so far
Vanished until rebirth,
we sleep the endless sleep
For one who knows never tries to reappear…

Oltre i venti del Nord

Nei giorni dei venti del nord,
le illusioni passate circondano i miei sogni
Le gocce di muti oceani
respirano nel palmo della mia mano
Il suono delle onde silenziose
accarezza ancora tutti i miei pensieri
Dove flutti calmi e mistici
dominavano la semisfera superiore

E navi oscure navigarono
oltre quei regni oscuri
Attraverso le porte dell’eternità,
sopra la mente addormentata

I muri del tempo sono
sembrati sempre inconquistabili
Per coloro che hanno sempre temuto
e sono sempre fuggiti dall’alba
Ma poi, il ruggito dei guardiani
li ha invitati ad aver sete di acciaio
Sarei stato in parte Dio, in parte uomo,
se avessi camminato al loro fianco

Il sogno dell’uomo anziano
ha avuto fine troppo presto
La saggezza che una volta li giudò
così lontano adesso è stata dimenticata
Ci vanifichiamo fino alla rinascita,
dormiamo il sonno eterno
E colui che lo sa non prova mai a riapparire…

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]
Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *