Biscuits for Smut – Helmet

Biscuits for Smut (I biscotti per Smut) è la traccia numero tre del terzo album degli Helmet, Betty, pubblicato il 21 giugno del 1994. Secondo Page Hamilton, questa canzone parla di un serial killer, di un cane e di biscotti troppo cotti. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Helmet (1994)

  • Page Hamilton – voce, chitarra
  • Rob Echeverria – chitarra
  • Henry Bogdan – basso
  • John Stanier – batteria

Traduzione Biscuits for Smut – Helmet

Testo tradotto di Biscuits for Smut (Hamilton) degli Helmet [Interscope Records]

Biscuits for Smut

Served up in the backyard
Cooked too long on high
Flying out the window
Even dogs have passed them by

Didn’t know she was tied up
Better fed than forced
Time to meet the protagonist
Boy, he never showed remorse

Choking on the one thing
His tongue had gotten too fat
A barely walking dead man
Seemed to know where he was at

Drive himself to the airport
Getting out of here
Overworking the small town
The law couldn’t get too near

Come on smut
You might’ve stayed
You might’ve stayed
You might’ve stayed
You might’ve stayed
Come on

I biscotti per Smut

Serviti nel cortile
Cotti troppo a lungo in alto
Volano fuori dalla finestra
Persino i cani li hanno passati

Non sapevo che fosse legata
Meglio nutrire che forzare
É l’ora di incontrare il protagonista
Cavolo, non ha mai mostrato rimorso

Soffocato sull’unica cosa
La sua lingua era diventata troppo grassa
Un uomo morto che a malapena cammina
Mi sembrava di sapere dove fosse

Lo ha portato all’aeroporto
Mandandolo via da qui
La piccola città sta esagerando
La legge non poteva avvicinarsi troppo

Andiamo, Smut
Potevi rimanere
Potevi rimanere
Potevi rimanere
Potevi rimanere
Andiamo

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - Visto 10 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .