Black sunday – Black Label Society

Black sunday (Domenica nera) è la traccia numero cinque dell’ottavo album dei Black Label Society, Order of the Black pubblicato il 10 agosto del 2010.

Formazione Black Label Society (2010)

  • Zakk Wylde – voce, chitarra, piano
  • Nick Catanese – chitarra
  • John DeServio – basso
  • Will Hunt – batteria

Traduzione Black sunday – Black Label Society

Testo tradotto di Black sunday (Wylde) dei Black Label Society [Roadrunner]

Black sunday

Destroyer of my visions
Come and enter me
Preside over my vengeance
Redemption set me free

God in my hands staring down on fate
No use of mercy with a fistful of hate
The light that once shined
has no long given way
Embracing my end
becoming black sunday

Fill me with your strength now
Limitless unknown
Destroyer of my visions
Return me to my home

God in my hands staring down on fate
No use of mercy with a fistful of hate
The light that once shined
has no long given way
Embracing my end
becoming black sunday

No need for remorse
No need to forgive
For all that remains
A day that shall forever live

God in my hands staring down on fate
No use of mercy with a fistful of hate
The light that once shined
has no long given way
Embracing my end
becoming black sunday

Domenica nera

Distruttore delle mie visioni
Viene ed entra
Presiede la mia vendetta
La redenzione mi ha liberato

Il Dio nelle mie mani fissa il destino
Niente misericordia con un pugno di odio
La luce che una volta splendeva
non ha più molto tempo
Abbracciando la mia fine
diventando una domenica nera

Riempimi con la tua forza ora
Ignoto senza limiti
Distruttore delle mie visioni
Riportami a casa mia

Il Dio nelle mie mani fissa il destino
Niente misericordia con un pugno di odio
La luce che una volta splendeva
non ha più molto tempo
Abbracciando la mia fine
diventando una domenica nera

Non c’è bisogno di rimorso
Non c’è bisogno di perdonare
Per tutto ciò che rimane
Un giorno che vivrà per sempre

Il Dio nelle mie mani fissa il destino
Niente misericordia con un pugno di odio
La luce che una volta splendeva
non ha più molto tempo
Abbracciando la mia fine
diventando una domenica nera

Tags: - Visto 32 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .