Black sunshine – White Zombie

Black sunshine (Sole nero) è la traccia numero quattro del terzo album dei White Zombie, La Sexorcisto: Devil Music, Vol. 1 pubblicato il 17 marzo del 1992. Il brano vede la partecipazione di Iggy Pop. Il brano contiene delle frasi tratte dal film “Faster, pussycat! Kill! Kill!” (1965), diretto da Russ Meyer. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione (1992)

  • Rob EZombie – voce
  • J. – chitarra
  • Sean Yseult – basso
  • Ivan de Prume – batteria

Traduzione Black sunshine – White Zombie

Testo tradotto di Black sunshine (Rob Zombie) di White Zombie [Geffen]

Black sunshine

“Gripping the wheel, his knuckles
went white with desire
The wheels of his Mustang exploding
on the highway like a slug from a .45
True death: 400 Horsepower of maximum
performance piercing the night
This is black sunshine”

Yeah ! Move me in the silence Baltic motorway
Hang me on the edge before I fall away
Apocalypse is dawn in action of the mile
A ‘can-do’ revolution, Earth to the river nile

Sweet ‘n the ride, Black Sunshine
Sweet ‘n the ride, yeah !
Sweet ‘n the ride, Black Sunshine
Sweet ‘n the ride, yeah !

Cry a river cosmic, moon in Scorpio
Feel the body breath, acid radio
Tell me that you like it, when I’m going down !
Tell me that you like it, move to the speed of sound

Sweet ‘n the ride, Black Sunshine
Sweet ‘n the ride, yeah !
Sweet ‘n the ride, Black Sunshine
Sweet ‘n the ride, yeah !

Go ! Slide down, I said ’44’,
cool heart can hypnotize
Dream into infinity,
I turned the love to lies
Crawl across the water,
wave and sink into the sea (right now)
Reflecting onto everything
that you can never be
Check-out, yeah !
To the Devil a daughter comes
2000 worlds away, yeah
Born to lose the love you choose,
destroy another day
Check-out !

Sweet ‘n the ride, Black Sunshine
Sweet ‘n the ride, yeah !
Sweet ‘n the ride, Black Sunshine
Sweet ‘n the ride, yeah !

Stare into the TV, kiss off the pain
Wonderland is falling,
no sing, no rain
Momentary damage into the high
Drift me to the circuit sky

“Finally nothing moves, high noon
Black top rolling below
the asphalt drive
A concrete fascination
scraping the edge of nothing
This is Black Sunshine…”

Sole nero

“Afferrando la ruota, le sue nocche
diventarono bianche dal desiderio
Le ruote della sua Mustang esplodono
sull’autostrada come una lumaca del ’45
La vera morte: 400 cavalli di potenza
che trafiggono la notte
Questo è il sole nero”

Si ! Muovimi nel silenzio dell’autostrada baltica
Appendimi al bordo prima che io cada
L’apocalisse è l’alba in azione del miglio
Puoi fare una rivoluzione, dalla Terra al Nilo

Dolce in giro, sole nero
Dolce in giro, si !
Dolce in giro, sole nero
Dolce in giro, si !

Piangi un fiume cosmico, luna nello Scorpione
Senti il corpo respirare, radio acida
Dimmi che ti piace, quando vado giù !
Dimmi che ti piace, passare alla velocità del suono

Dolce in giro, sole nero
Dolce in giro, si !
Dolce in giro, sole nero
Dolce in giro, si !

Andiamo ! Scorri verso il basso, ho detto ’44’,
un cuore freddo può ipnotizzare
Sogna nell’infinito,
ho trasformato l’amore in bugie
Striscia attraverso l’acqua,
saluta e affonda nel mare (proprio ora)
Riflettendo su tutto ciò
che non potrai mai essere
Dai un’occhiata, si !
Al Diavolo una figlia arriva
a 2000 mondi di distanza, si
Nato per perdere l’amore che hai scelto,
distruggi un altro giorno
Dai un’occhiata !

Dolce in giro, sole nero
Dolce in giro, si !
Dolce in giro, sole nero
Dolce in giro, si !

Sguardo fisso nella TV, bacia il dolore
Il Paese Delle Meraviglie è caduto,
niente canto, niente pioggia
Danno momentaneo in alto
Portami nel cielo del circuito

“Finalmente nulla si muove, mezzogiorno
Parte superiore nera
che rotola sotto la strada asfaltata
Un fascino concreto
che raschia il bordo del nulla
Questo è il sole nero…”

* traduzione inviata da Graograman00

Tags:, , - Visto 20 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .