Breakpoint – Megadeth

Breakpoint (Punto di rottura) è la traccia numero due della raccolta dei Megadeth, Hidden Treasures, pubblicato il 18 luglio del 1995. Il brano compare nella colonna sonora del film del 1993 Super Mario Bros.

Formazione Megadeth (1995)

  • Dave Mustaine – voce, chitarra
  • Marty Friedman – chitarra
  • David Ellefson – basso
  • Nick Menza – batteria

Traduzione Breakpoint – Megadeth

Testo tradotto di Breakpoint (Mustaine, Ellefson, Menza) dei Megadeth [Capitol]

Breakpoint

Make up the rules for me to live by
Rules you break and just let it slide
You try and find you inside of me

Be as great as you want me to be
Hypocrite, the word that fits
Do as you say not as you do

You’re pushing me to a breakpoint
You’re pushing me to a breakpoint
You’re pushing me to a breakpoint
Pushing me, push, push me to a breakpoint

Self esteem, you seem to lack
Point the finger, there’s three pointing back
Control’s the illusion with all good intent

Needles contagious, you laugh and infect
Criticist, the word that fits
Put me down to lift you up

You’re pushing me to a breakpoint
You’re pushing me to a breakpoint
You’re pushing me to a breakpoint
Pushing me, push, push me to a breakpoint

Watching pain, the only pleasure
Fascination sick disaster
Suffering since you were born

Mess with the bull and you’ll get the horn
Misery, the word that fits
Times are good when times are bad

You’re pushing me to a breakpoint
You’re pushing me to a breakpoint
You’re pushing me to a breakpoint
You’re pushing me, pushing me to a breakpoint

In my opinions as a professional
I recommend we straight-jacket
the son of a bitch
Lock him in a rubber room,
sedate him, heavily
And when he wakes up, if he wakes up
we’ll see if he can be a nice boy

Sedate me? Ha! Cool! A straight jacket?
Hey, hey! Let go! Hey!

Breakpoint, you push me to a breakpoint
Breakpoint, you push me to a breakpoint
Breakpoint, don’t push me

Punto di rottura

Crei le regole per me per vivere
Regole che tu infrangi e lasci passare
Cerchi di trovare te dentro di me

Sii grande quanto vuoi che io sia
Ipocrita, la parola che calza a pennello
Fai quello che dici non quello che fai

Mi stai portando al punto di rottura
Mi stai portando al punto di rottura
Mi stai portando al punto di rottura
Mi stai portando al punto di rottura

Stima di te, sembra che ti manchi
Punti il dito, c’è ne sono tre contro di te
Controllo è l’illusione con tutti i buoni intenti

Punzecchiature contagiose, ridi e infetti
Critico, la parola che calza a pennello
Mi Screditi per sentirti migliore

Mi stai portando al punto di rottura
Mi stai portando al punto di rottura
Mi stai portando al punto di rottura
Mi stai portando al punto di rottura

Guardare il dolore, l’unico piacere
Malato fascino del disastro
Soffrendo da quando sei nato

Se giochi con il fuoco ti brucerai
Infelicità, la parola che calza a pennello
I tempi sono buoni quando i tempi sono cattivi

Mi stai portando al punto di rottura
Mi stai portando al punto di rottura
Mi stai portando al punto di rottura
Mi stai portando al punto di rottura

Nella mia opinione come professionista
Raccomando la camicia di forza,
per il figlio di troia
Chiudilo in una stanza imbottita
sedatelo, pesantemente
E quando si sveglierà, se si sveglierà
capiremo se può essere un bravo ragazzo

Sedarmi? Ha! Figo! Camicia di forza?
Hey, hey, Andiamo! Hey!

Mi stai portando al punto di rottura
Mi stai portando al punto di rottura
Punto di rottura, non spingermi

Tags:, - Visto 29 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .