Calm before the storm – Saxon

Calm before the storm (La calma prima della tempesta) è la traccia numero quattro del nono album dei Saxon, Destiny pubblicato il 20 giugno del 1988.

Formazione Saxon (1988)

  • Biff Byford – voce
  • Paul Quinn – chitarra
  • Graham Oliver – chitarra
  • Paul Johnson – basso
  • Nigel Durham – batteria

Traduzione Calm before the storm – Saxon

Testo tradotto di Calm before the storm (Byford, Quinn, Oliver) dei Saxon [EMI]

Calm before the storm

My father used to work the seam
Far below the ground
Digging for the coal to melt the steel
But now he stands a lonely man
Idle and forlorn
Just like the iron wheels
That took him down

I can’t stop my tears from falling
Falling down like rain
Your words of wisdom
Call to me
I hang my head in shame
We’re living in the calm before the storm
We’re living in the calm before the storm

He used to be the fisherman
Who sailed the mighty sea
Searching for the harvest from the deep
But now the fleets are rusting hulks
Anchored at the quay
Floating on a cold gray empty sea

I can’t stop my tears from falling
Falling down like rain
Your words of wisdom
Call to me
I hang my head in shame
We’re living in the calm before the storm
We’re living in the calm before the storm

My father was a working man
He gave his life to me
His spirit reaches out through time
And guides my destiny

I can’t stop my tears from falling
Falling down like rain
Your words of wisdom
Call to me
I hang my head in shame
We’re living in the calm before the storm
We’re living in the calm before the storm

We’re living in the calm before the storm
We’re living in the calm before the storm

La calma prima della tempesta

Mio padre era solito lavorare la vena
molto sotto il terreno
Scavando carbone per fondere l’acciaio
Ma ora è un uomo solo
Inutile e abbandonato
Proprio come gli ingranaggi di ferro
che lo hanno abbattuto

Non riesco a impedire alle mie lacrime di cadere
Cadere come pioggia
Le tue parole di saggezza
Mi stanno chiamando
Tengo la testa bassa dalla vergogna
Viviamo nella calma prima della tempesta
Viviamo nella calma prima della tempesta

Era solito essere il pescatore
che navigava il mare imponente
Alla ricerca del raccolto dalle profondità
Ma ora le flotte sono solo relitti arrugginiti
Ancorati alla banchina
Galleggiando su un mare vuoto, freddo e grigo

Non riesco a impedire alle mie lacrime di cadere
Cadere come pioggia
Le tue parole di saggezza
Mi stanno chiamando
Tengo la testa bassa dalla vergogna
Viviamo nella calma prima della tempesta
Viviamo nella calma prima della tempesta

Mio padre era un lavoratore
Mi ha dato la vita
Il suo spirito si protende nel tempo
e guida il mio destino

Non riesco a impedire alle mie lacrime di cadere
Cadere come pioggia
Le tue parole di saggezza
Mi stanno chiamando
Tengo la testa bassa dalla vergogna
Viviamo nella calma prima della tempesta
Viviamo nella calma prima della tempesta

Viviamo nella calma prima della tempesta
Viviamo nella calma prima della tempesta

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]
Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *