Clock – Coal Chamber

Clock (Orologio) è la traccia numero dieci del primo omonimo album dei Coal Chamber, pubblicato l’11 febbraio del 1997.

Formazione Coal Chamber (1997)

  • Bradley “Dez” Fafara – voce
  • Miguel “Meegs” Rascon – chitarra
  • Rayna Foss-Rose – basso
  • Mike “Bug” Cox – batteria

Traduzione Clock – Coal Chamber

Testo tradotto di Clock (Fafara, Rascon, Foss-Rose, Cox) dei Coal Chamber [Roadrunner]

Clock

Clock tick tick tick
Tick tock, tick tock
Wicked mind you hold the hour
But my mind it holds the power

Clock tick tick tick

Where did the time go?
What do I have to show?
Watching the time fly (go by)
Watching the time fly

Clock – it counts my fears

Where did the time go?
What do I have to show?
Watching the time fly (go by)
Watching the time fly

Clock – it counts my fears

My time goes by so slow
My clock goes by so slow

Come closer you can do better
You can do better than
Me
You can do better than me

Clock – it counts my fears

It counts my fears

Orologio

L’orologio fa tick, tick, tick
Tick tock, tick tock
Che mente malvagia, controlli l’ora
Ma la mia mente controlla il potere

L’orologio fa tick, tick, tick

Dove va il tempo?
Cosa devo mostrare?
Guardando il tempo volare (passare)
Guardando il tempo volare

L’orologio – conta le mie paure

Dove va il tempo?
Cosa devo mostrare?
Guardando il tempo volare (passare)
Guardando il tempo volare

L’orologio – conta le mie paure

Il mio tempo passa così lentamente
Il mio orologio è così lento

Vieni più vicino, puoi farlo meglio
Puoi far meglio di
Me
Puoi farlo meglio di me

L’orologio – conta le mie paure

Conta le mie paure

* traduzione inviata da Bandolero

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *