Creature of the wheel – White Zombie

Creature of the wheel (La creatura al volante) è la traccia numero quattro del quarto album dei White Zombie, Astro-Creep: 2000 – Songs of Love, Destruction and Other Synthetic Delusions of the Electric Head, pubblicato l’11 aprile del 1995. I discorsi che compaiono nella canzone sono tratti dal film “1975: Occhi bianchi sul pianeta Terra” (il film è del 1971), da cui Rob si è ispirato per scrivere la canzone.

Formazione White Zombie (1995)

  • Rob Zombie – voc
  • Jay Yuenger – chitarra
  • Sean Yseult – basso
  • John Tempesta – batteria

Traduzione Creature of the wheel – White Zombie

Testo tradotto di Creature of the wheel (Zombie, Yseult, Yuenger, Tempesta) dei White Zombie [Geffen]

Creature of the wheel

Alone against the world
Twist a reckless life – straight
Into the heart of the ripper –
Trick of treat my mind to
A rebel ride – Heldorado
Move like a monster

Creature of the wheel
trigger wicked way –
Tangle like a web
beneath me
Ankle-deep in hell
through another way
crucify the sky above me
New God kill machine
And man say Lord of the
Engines – Yeah

Pocket full of dirt – frozen
In my hands – hold on to
The nameless
God yeah
Breathe
Into the deep
And dying light
Of day – Overdose
On bloody wings

Splinter in the
Skin turn your
Eyes away – sick and
Swaggering – beneath me
Revolution mind ye of
Little faith
Rusty and dull
Cut me
New God kill machine
And man say Lord
Of the engines

Creature of the Wheel,
lord of the infernal engines

And oh brothers and sisters
I ask you to look at him. Does
he have the marks? Do you see
them? NO.

Demon-paper clowns
Stitched across my back
Easygoing dead black eyes
Microscopic giants on a chicken
Run – Everybody dies laughing

Thrust into the drag on the
Edge and wait Motivate the one
Inside you Bastard kicker burn
Blow the ash away – Heldorado
Gonna get you – get you
Get you – get you

La creatura al volante

Da solo contro il mondo
Scuoto una vita spericolata – Dritta
Nel cuore della morte –
Dolcetto o scherzetto, la mia mente ad
Un pilota ribelle – Heldorado
Si muove come un mostro

La creatura al volante
Attiva la perfida modalità –
Groviglia come una tela
Sotto di me
Caviglie negli inferi
Attraverso un altro modo,
crocifiggi il cielo sopra di me
Il nuovo Dio, una macchina assassina e
L’uomo lo chiama:
“Il Signore dei Motori” – Yeah

Tasca piena di sporcizia – Congelata
Nelle mie mani – Resisti al
Dio senza nome
Yeah
Respira
Fino alla profonda e
Morente luce del
Giorno – Overdose di
Ali sanguinanti

Una scheggia nella
Pelle, ruota
I tuoi occhi – Malato e
Spavaldo – Sotto di me
Rivoluzione mentale delle persone di
Poca fede
Arruginita e noiosa
Tagliatemi
Il nuovo Dio, una macchina assassina e
L’uomo lo chiama:
“Il Signore dei Motori”

“La creatura al volante,
il signore dei motori infernali”

“E ora, fratelli e sorelle,
Vi chiedo di guardarlo.
Possiede qualche marchio?
Li vedete? NO.”

Pagliacci di carta posseduta
Cuciti lungo la mia schiena
Occhi neri morti alla mano
Giganti microscopici su un pollo che
Corre – Tutti muoiono ridendo

Spinti da un trascinamento fino al
Limite, aspettate il motivato
Dentro di voi, bastardo dal calcio ardente
Soffia via le ceneri – Heldorado
Vi prenderà – Prenderà
Prenderà – Prenderà

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - Visto 48 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .