Crown Prince Syndrome – The Unguided

Crown Prince Syndrome (La sindrome del principe ereditario) è la traccia numero tre del quinto album dei The Unguided, Father Shadow, pubblicato il 9 ottobre del 2020. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione The Unguided (2020)

  • Richard Sjunnesson – voce
  • Roland Johansson – voce pulita, chitarra
  • Roger Sjunnesson – chitarra, tastiere
  • Henric Liljesand – basso
  • Richard Schill – batteria

Traduzione Crown Prince Syndrome – The Unguided

Testo tradotto di Crown Prince Syndrome dei The Unguided [Napalm Records]

Crown Prince Syndrome

And when I look in the mirror
It’s not myself
Staring back with those judging eyes
It’s an image of the past king himself
Taunting me from the skies

Power, it cannot be destroyed
It can only be transferred
The crux of a kingborn
To bear the lowborn’s scorn

I paid my dues
And had the city rebuilt
I walked among the people
With my heart flooded by guilt

The crown, it cannot be destroyed
It can only be transferred
The crux of the lowborn
To dismiss the highborn they mourn

There is nothing worse for a lying soul
Than the mirror of reality
What’s broken can be whole
But you still see cracks in the reflection
And it’s your own curse, a heavy toll
Don’t let it spoil your sanity
You might fill the hole
In your soul but it still has an infection

Not every father gets a chance to start
His son off in his own footsteps
I’m a far cry from him
A charlatan, unworthy of his blood

There is nothing worse for a lying soul
Than the mirror of reality
What’s broken can be whole
But you still see cracks in the reflection
And it’s your own curse, a heavy toll
Don’t let it spoil your sanity
You might fill the hole
In your soul but it still has an infection

La sindrome del principe ereditario

E quando mi guardo allo specchio
Non sono io
che mi fissa con quegli occhi giudicanti
È un’immagine dello stesso re del passato
Mi prende in giro dai cieli

Potere, non può essere distrutto
Può solo essere trasferito
Il punto cruciale di un re
Per sopportare il disprezzo dei nobili

Ho pagato i miei debiti
E fatto ricostruire la città
Ho camminato tra la gente
con il cuore pieno di senso di colpa

La corona, non può essere distrutta
Può solo essere trasferita
Il punto cruciale del nato di umili origini
rimuovere il nobile, sono in lutto

Non c’è niente di peggio per un’anima bugiarda
Dello specchio della realtà
Ciò che è rotto può essere intero
Ma tu vedi ancora crepe nel riflesso
Ed è la tua stessa maledizione, un pesante tributo
Non lasciare che rovini la tua mente
Potresti riempire il buco
Nella tua anima, ma ha ancora un’infezione

Non tutti i padri hanno la possibilità di iniziare
Suo figlio se ne va sulle sue stesse orme
Sono molto lontano da lui
Un ciarlatano, indegno del suo sangue

Non c’è niente di peggio per un’anima bugiarda
Dello specchio della realtà
Ciò che è rotto può essere intero
Ma tu vedi ancora crepe nel riflesso
Ed è la tua stessa maledizione, un pesante tributo
Non lasciare che rovini la tua mente
Potresti riempire il buco
Nella tua anima, ma ha ancora un’infezione

* traduzione inviata da Silvy

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]
You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *