Devil or the blue cat’s song – Volbeat

Devil or the blue cat’s song (Diavolo o la canzone del gatto blu) è la traccia numero quattro del secondo album dei Volbeat, Rock the Rebel/Metal the Devil, pubblicato il 26 febbraio del 2007.

Formazione Volbeat (2007)

  • Michael Poulsen – voce, chitarra
  • Franz Gottschalk – chitarra
  • Anders Kjølholm – basso
  • Jon Larsen – batteria

Traduzione Devil or the blue cat’s song – Volbeat

Testo tradotto di Devil or the blue cat’s song (Poulsen) dei Volbeat [Mascot Records]

Devil or the blue cat’s song

Drunken spectators, the crucified demon
on my shoulder cry loud
Banging the head against the table
The whiskey can no longer find
it’s way home
In the corner of fallen fights
a cat sits licking it’s wounds
It’s eyes will forever take me home

OOOOH devil from the birth [x2]
OOOOH devil or the blue cat’s song

Poisoning the mind with liquor
who calls all the demons to shine
Pain no penance, forget the martyrs
This is your own way to cope with your mind
In the corner of fallen fights
a cat sits licking it’s wounds
It’s eyes will forever take me home

OOOOH devil from the birth [x2]
OOOOH devil or the blue cat’s song

In the light I’m blind but I’m clean
And they know in the darkness I’m home
Well there’s something else and it’s screams
And I know, if let I lose

OOOOH devil or the blue cat’s song

Unexpected struggle to come back
and plotting the forecast to stars
Fixtures the escot among the remembrance
of the days that were falling apart
In the corner of fallen fights
a cat sits licking it’s wounds
It’s eyes will forever take me home

OOOOH devil from the birth [x2]
OOOOH devil or the blue cat’s song

Diavolo o la canzone del gatto blu

Spettatori ubriachi, il demone crocifisso
sulla mia spalla urla forte
Scuote la testa contro il tavolo
Il whisky non riesce più a trovare
la strada di casa
Nell’angolo dei combattimenti decaduti
un gatto si sta leccando le ferite
I suoi occhi mi porteranno per sempre a casa

OOOOH diavolo dalla nascita [x2]
OOOOH diavolo o la canzone del gatto blu

Avvelenandosi la mente con il liquore
che chiamo tutti i demoni a splendere
Dolore non penitenza, dimentica i martiri
Questo è il tuo modo di reagire alla tua mente
Nell’angolo dei combattimenti decaduti
un gatto si sta leccando le ferite
I suoi occhi mi porteranno per sempre a casa

OOOOH diavolo dalla nascita [x2]
OOOOH diavolo o la canzone del gatto blu

Alla luce sono cieco ma pulito
E sanno che nell’oscurità sono a casa
Bene c’è qualcos’altro e sta urlando
E lo so, se lascio perdo

OOOOH diavolo o la canzone del gatto blu

Una lotta inaspettata pe tornare indietro
e tracciare le previsioni delle stelle
Impianti da mantenere tra i ricordi
dei giorni che stavano cadendo a pezzi
Nell’angolo dei combattimenti decaduti
un gatto si sta leccando le ferite
I suoi occhi mi porteranno per sempre a casa

OOOOH diavolo dalla nascita [x2]
OOOOH diavolo o la canzone del gatto blu

Tags: - Visto 27 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .