Dim days of dolor – Sirenia

Dim days of dolor (Vaghi giorni di dolore) è la traccia numero due e quella che dà il nome all’ottavo album dei Sirenia, Dim Days of Dolor, pubblicato l’11 novembre del 2016. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Sirenia (2016)

  • Emmanuelle Zoldan – voce
  • Morten Veland – voce, chitarra, basso, batteria, tastiere

Traduzione Dim days of dolor – Sirenia

Testo tradotto di Dim days of dolor (Veland) dei Sirenia [Napalm Records]

Dim days of dolor

Frozen in the moment
Seems like time is standing still
This life feels like a cyanide pill
The sun rise, a new morning
It’s the same strife, different day
The grim reaper meets me in the doorway

I’m just barely alive
I don’t know if I will survive
Yet another day, another way
to fade and deteriorate
I’ve been losing my mind
I’ve been falling way behind
I’m a lost surviver,
walking through fire
But strength is giving away

Broken by this moment
Seems like I have lost the will
The will to carry on further still
The sundown, darkness falling
It all ends right where it begins
I pray for forgiveness for my sins

Can you see through the fire
Can you see through the rain
As you walk through flames
Have we all become insane
Is this my funeral pyre
Burning brightly and in vain
Faceless strangers without names
Haunts you over and over again

Vaghi giorni di dolore

Congelato in un momento
sembra che il tempo si sia fermato
Questa vita è come una pillola di cianuro
Il sole sorge, spunta un nuovo mattino
È la stessa lotta, un giorno diverso
Il cupo mietitore mi incontrerà sulla soglia

Sono vivo a malapena
Non so se riuscirò a sopravvivere
Ancora un altro giorno, un altro modo
per svanire e deteriorarsi
Ho perso il senno
Sono rimasto indietro
Sono un sopravvissuto perduto
che cammina attraverso il fuoco
ma le forze mi abbandonano

Distrutto da questo momento
Sembro aver perso la mia volontà
La voglia di andare avanti
Il tramonto, cala l’oscurità
Tutto finisce dove è cominciato
Prego per il perdono dei miei peccati

Riesci a vedere attraverso le fiamme?
Riesci a vedere attraverso la pioggia
mentre sta camminando tra le fiamme?
Siamo diventati tutti folli
È questa la mia pira funebre
che brucia luminasa e invano?
Sconosciuti senza volto e senza nome
continuano a perseguitarti.

Tags:, - Visto 330 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .