Don’t let me fall – When Venus Weeps

Don’t let me fall (Non lasciarmi cadere) è la traccia numero tre del primo album dei When Venus Weeps, Whit this, I let you in, pubblicato il 14 aprile del 2018.  [♫ video ufficiale ♫]

Formazione When Venus Weeps (2017)

  • Chazz Shirley – voce, chitarra
  • Myron Ianny – chitarra
  • Steve Stecca – basso
  • Cris di Capua – batteria

Traduzione Don’t let me fall – When Venus Weeps

Testo tradotto di Don’t let me fall dei When Venus Weeps [indipendente]

Don’t let me fall

I feel every breath
as smoke eats me from inside
Another night living in anxiety
And day by day my life is passing me by
Can’t get the concept of eternity

It never ends
God not again
Where’s my angel?

Plagues your dreams, I hear you scream
I’m begging you, stay beside me
Maybe tonight I’ll make it on my own
Just don’t let me fall

This is a song for
broken souls just like me
Fighting with prayers
this oppressing fear of death
I wish every whisper is not the last one,
baby, you’re just my only remedy

I will fight it
God help me
Send my angel

Please don’t let me sleep alone
Hold my hand, through this nightmare
Maybe tonight I’ll make it on my own
Just don’t let me fall
Your skin is so warm, pleasant touch
Calm me down, till the dawn breaks
Maybe tonight I’ll make it on my own
Just don’t let me fall

Non lasciarmi cadere

Percepisco ogni respiro
mentre il fumo mi divora dall’interno
un’altra notte vissuta nell’ansia
e giorno per giorno la vita mi sta sfuggendo
non riesco ad afferrare il concetto di eternità

Non ha mai fine
Dio, non ancora
dov’è il mio angelo?

Tormenta i tuoi sogni ti sento gridare
ti sto pregando, restami accanto
forse stanotte ce la farò da solo,
ma non lasciarmi cadere

Questa è una canzone
per anime spezzate proprio come me combattendo con le preghiere
questa opprimente paura della morte
vorrei che ogni sussurro non fosse l’ultimo,
piccola sei la mia unica cura

Lo combatterò
Dio aiutami
manda il mio angelo

Ti prego, non lasciarmi dormire solo
tienimi per mano, attraverso questo incubo
forse questa notte, ce la farò da solo,
ma non lasciarmi cadere.
La tua pelle è così calda, un tocco piacevole
calmami finché sorge l’alba
forse stanotte ce la farò da solo,
ma non lasciarmi cadere.

* traduzione inviata da grinningrabbit98

Tags:, - Visto 118 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .