End of everything – Tarot

End of everything (La fine di tutto) è l’undicesima e ultima traccia dell’ottavo album dei Tarot, Gravity of Light pubblicato il 10 marzo del 2010.

Formazione Tarot (2010)

  • Marco Hietala – voce, chitarra, basso
  • Zachary Hietala – chitarra
  • Pecu Cinnari – batteria
  • Janne Tolsa – tastiere

Traduzione End of everything – Tarot

Testo tradotto di End of everything (Hietala) dei Tarot [King Foo]

End of everything

Read my mind,
but you don’t hear anything.
Hear my word,
but you don’t see anything.
See my heart,
but you don’t feel anything.
Feel my wounds,
but you can’t heal anything…

Pieces of our sundering.
Here comes end of everything.

Say your name,
but I can’t hear anything.
Raise your face,
but I can’t see anything.
Hand upon my pulse,
but I can’t feel anything.
Bleed two in one flow,
and I can’t heal anything…

Pieces of our sundering.
Here comes our end of everything.
It’s the end of everything.

La fine di tutto

Leggi nella mia mente,
ma non ascolti nulla
Senti le mie parole,
ma non percepisci niente.
Guardi il mio cuore,
ma non provi nulla.
Tocchi le mie ferite,
ma non sai curare niente…

Pezzi della nostra mancanza.
Adesso giunge la fine di tutto.

Pronuncio il tuo nome,
ma non riesco ad ascoltare nulla.
Alzo il viso,
ma non so vedere niente.
Appoggio la mano sul polso,
ma non sento alcun battito.
Sanguiniamo in due nello stesso flusso,
e io non ho la capacità di curare niente..

Cocci della nostra lontananza.
Ora è giunta la fine di tutto.
È la fine di tutto.

* traduzione inviata da Francesca

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!