Escape the silence – Brainstorm

Escape the silence (Fuggi il silenzio) è la traccia numero quattro del tredicesimo album dei Brainstorm, Wall of Skulls, pubblicato il 17 settembre del 2021. Il brano vede la partecipazione di Peavy Wagner. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Brainstorm (2021)

  • Andy B. Franck – voce
  • Torsten Ihlenfeld – chitarra
  • Milan Loncaric – chitarra
  • Antonio Ieva – basso
  • Dieter Bernert – batteria

Traduzione Escape the silence – Brainstorm

Testo tradotto di Escape the silence dei Brainstorm [AFM Records]

Escape the silence

You’re alone in the night
where the dark reveals the light
In these woods and out of sight
he denies the hate inside
What you see but you can’t hear,
it will never disappear
bloody wounds but you’re alive
still your eyes are filled with tears.

From behind the veil,
there’s no regret only defeat,
it’s the remnants from the ashes,
the heart of the beast.

Escape the silence from out of the pain,
and when you rise, you’ll live again,
but for all the fears, this is the end!

Blackened eyes staring at you,
hold your tears and try to hide,
in the dawn you realize,
the man-eater comes alive.
All the dead are left behind,
a wicked curse he brought to life,
now he’s dead on the wheel,
but the bloody wounds will never heal.

Escape the silence from out of the pain,
and when you rise, you’ll live again,
but for all the fears, this is the end!

All’s lost in life,
I praise the pain, I’m close and by your side,
What do you fear, when I’m comin through
there’s no one saving you

Fuggi il silenzio

Sei solo nella notte
dove il buia rivela la luce
In questi boschi nascosto
nega l’odio che ha dentro
Quello che vedi ma non puoi sentire
non scomparirà mai
ferite che sanguinano ma sei ancora vivo
i tuoi occhi sono pieni di lacrime

Da dietro il velo,
non c’è rimpianto solo sconfitta,
sono i resti delle ceneri,
il cuore della bestia.

Fuggi il silenzio fuori dal dolore
e quando ti alzerai vivrai ancora,
ma per tutte le paure, questa è la fine!

Occhi neri ti fissano
trattieni le lacrime e prova a nasconderti
all’alba ti renderai conto
che il mangiatore di uomini prende vita
Tutti i morti sono lasciati alle spalle
ha riportato in vita una malvagia maledizione
ora è morto al volante
ma le ferite sanguinanti non guariranno mai

Fuggi il silenzio fuori dal dolore
e quando ti alzerai vivrai ancora,
ma per tutte le paure, questa è la fine!

Tutto è perduto nella vita,
lodo il dolore, sono vicino e al tuo fianco,
Di cosa hai paura, quando arrivo
non c’è nessuno che ti salvi

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *