Everyone – Jonathan Davis

Everyone (Tutti) è la traccia numero tre del primo album solista di Jonathan Davis, Black Labyrinth, pubblicato il 25 maggio del 2018. [♫ video ufficiale ♫]

Traduzione Everyone – Jonathan Davis

Testo tradotto di Everyone (Davis) di Jonathan Davis [Sumerian]

Everyone

I walk into this place ‘cause I need help
See they don’t want me
‘cause I’m not like them
They don’t like me ‘cause I frighten them
They don’t want me ‘cause I’m not like them

Live the lies of a priest of the Son
Of the God that has gone and left us idle
Perfect crimes of the church of the lamb
That was left at the stake for its survival
At the wind of the wings of the man
At his heart that is hard to educate you
You’re so blind full of faith for the Son
That you choose to engulf and engage everyone

I fall quick from grace, if I don’t pay them
They won’t let me in if I disobey them
They don’t like me ‘cause I frighten them
They don’t want me ‘cause I’m not like them

Live the lies of a priest of the Son
Of the God that has gone and left us idle
Perfect crimes of the church of the lamb
That was left at the stake for its survival
At the wind of the wings of the man
At his heart that is hard to educate you
You’re so blind full of faith for the Son
That you choose to engulf and engage everyone

Look at them, they really need me
One more soul assimilated
Silent judgment feeds the now
One more soul is never-ending
Thus control your free thinking
Questions are never allowed
What makes you so pure?
Wanting this, obscure
I will never bow down
Bow down!

Live the lies of a priest of the Son
Of the God that has gone and left us idle
Perfect crimes of the church of the lamb
That was left at the stake for its survival
Its survival
Its survival

Everyone, everyone
Its survival
Everyone, everyone

Tutti

Entro in questo posto perché mi serve aiuto
Vedo che non mi vogliono
perché non sono come loro
Non gli piaccio perché li temo
Non mi vogliono perché non sono come loro

Vivere le menzogne d’un prete del
Figlio di Dio che se ne andato, lasciandoci inattivi
I crimini perfetti della chiesa dell’agnello che
Era lasciato sul rogo per la sua sopravvivenza
Al vento delle ali dell’uomo
Nel suo cuore che è difficile che ti educhi
Sei così cieco, pieno di fede per il Figlio che
Hai scelto di inghiottire ed coinvolgere tutti

Cadrò rapidamente dalla grazia, se non li pago
Non mi lasciano entrare se non obbedisco
Non gli piaccio perché li temo
Non mi vogliono perché non sono come loro

Vivere le menzogne d’un prete del
Figlio di Dio che se ne andato, lasciandoci inattivi
I crimini perfetti della chiesa dell’agnello che
Era lasciato sul rogo per la sua sopravvivenza
Al vento delle ali dell’uomo
Nel suo cuore che è difficile che ti educhi
Sei così cieco, pieno di fede per il Figlio che
Hai scelto di inghiottire ed coinvolgere tutti

Guardali, hanno davvero bisogno di me
Un’altra anima assimilata
Il giudizio silenzioso nutre il presente
Un’altra anima è infinita
Così controllerà il tuo pensiero libero
Domande che non sono permesse
Cosa ti rende così puro?
Lo volevi, l’oscurità
Non mi piegherò mai
Mai!

Vivere le menzogne d’un prete del
Figlio di Dio che se ne andato, lasciandoci inattivi
I crimini perfetti della chiesa dell’agnello che
Era lasciato sul rogo per la sua sopravvivenza
La sua sopravvivenza
La sua sopravvivenza

Tutti, tutti
La sua sopravvivenza di
Tutti, tutti

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - Visto 215 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .