Fallen angels – Edguy

Fallen angels (Angeli caduti) è la traccia numero otto del quinto album degli Edguy, Mandrake, pubblicato il 24 settembre del 2001.

Formazione Edguy (2001)

  • Tobias Sammet – voce, tastiere
  • Jens Ludwig – chitarra
  • Dirk Sauer – chitarra
  • Tobias Exxel – basso
  • Felix Bohnke – batteria

Traduzione Fallen angels – Edguy

Testo tradotto di Fallen angels (Sammet) degli Edguy [AFM]

Fallen angels

Sun going down, she opens her eyes
It’s dark in the belfry and cold
Whispers of rain, wind in the sky
So long it’s been all she’s been told

Dream child, you’re all alone
Roaming though the night
Scream child, lost and ashamed
For all the tears you cry

You’re a child in sadness
A chessboard nightmare to go
Hear that silent symphony
Calling you up to the shore and you’ll see us

As we sail away,
moonstruck and astray
We’re fallen angels
We’re the scary tale
to scare your mind away
From fallen angels

So many days wasted in haze
You’re free, oh so free on their strings
Illusions of life, they say you can fly
They laugh and they cut off your wings
Night child, they give you steel
And make you believe that it’s gold
Lies child, all that you’re told
Is just what you shall know

When they ‘know’ we are evil
We’re strangers
And danger and fire,
The dark and the light
We are eyes in the night
Lost souls’ they curse
For we’ve found it inside – oh

As we sail away,
moonstruck and astray
We’re fallen angels
We’re the scary tale
to scare your mind away
From fallen angels

When they say you’re a fossil
When their eyes nail you to the cross
Take their curse and join our way
Welcome my friend on the ship of the damned

As we sail away,
moonstruck and astray
We’re fallen angels
We’re the scary tale
to scare your mind away
From fallen angels

Angeli caduti

Il sole tramonta, lei apre gli occhi
È buio e freddo nel campanile
Sussurri di pioggia, vento nel cielo
Per tanto è stato tutto quello che aveva detto

Sogno di bambina, sei tutto sola
a vagare nella notte
Grida di bambina, perduta e scossa
per tutte le lacrime che hai versato

Sei una bambina triste
come una scacchiera di incubo da passare
Ascolta la sinfonia silenziosa
che ti chiama fino a rive a ci vedrai

Quando siamo salpati,
con la testa fra le nuvole e alla deriva
Siamo angeli caduti
Siamo le storie spaventose
che dovresti scacciare dalla tua testa
dagli angeli caduti

Così tanti giorni perduti nella confusione
Tu sei libera, oh, libera dai loro fili
Illusione ella vita, dicono che tu puoi volare
Ridono e ti tagliano le ali
Bambina della notte, ti danno acciaio
e ti fanno credere che è oro
Bambina della menzogna,
quello che hai detto
è semplicemente tutto quello che sai

Quando ‘sanno’ che siamo il male
Noi siamo stranieri
e pericolosi come il fuoco
Il buio e la luce
Noi siamo gli occhi nella notte
anime perdute che loro avevano maledetto
per quello che avevamo scoperto dentro di noi.

Quando siamo salpati,
con la testa fra le nuvole e alla deriva
Siamo angeli caduti
Siamo le storie spaventose
che dovresti scacciare dalla tua testa
dagli angeli caduti

Quando ti diranno che sei un fossile,
quando i loro occhi ti inchioderanno alla croce,
prendi la loro maledizione e segui la nostra strada.
Benvenuta amica mia, sulla nave dei dannati

Quando siamo salpati,
con la testa fra le nuvole e alla deriva
Siamo angeli caduti
Siamo le storie spaventose
che dovresti scacciare dalla tua testa
dagli angeli caduti

Tags: - Visto 59 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .