Filthy vagabond – Killer Be Killed

Filthy vagabond (Sporco vagabondo) è la traccia numero cinque del secondo album dei Killer Be Killed, Reluctant Hero, pubblicato il 20 novembre del 2020.

Formazione Killer Be Killed (2020)

  • Greg Puciato – voce, chitarra
  • Max Cavalera – voce, chitarra
  • Troy Sanders – voce, basso
  • Ben Koller – batteria

Traduzione Filthy vagabond – Killer Be Killed

Testo tradotto di Filthy vagabond dei Killer Be Killed [Nuclear Blast]

Filthy vagabond

One more time
Just give me the mic and the night
I’m ready to slay
Feels like home
I’m never alone
But one more show’s never a problem
I wanna go to every place
And never slow down
I might not come back alive
Forever is the fire in me
A lightning bolt in the ground
I’m gonna be

Living free
Onward and upward
You know me
Don’t tell me
What you think of
Who I should be

City lights when passing by
My home is the road
Sound check hotels/backstage hell
I’m going for broke
Getting hammered, playing loud
What life is all about
Dirty clothes, shitty food
Hell… I’m in the mood

Living free
Onward and upward
You know me
Don’t tell me
What you think of
Who I should be

There’s no life in between
The journey calls to me
Where every day is new
So I’ll stay on the move

There’s nothing here to lose
So I’ll stay on the move
There’s no life in between
The journey calls to me

Chasing horizons
Blue sky in front of me
That’s the way it ought to be
No more conforming
Freedom not lost on me
Knowing your enemy

Living free
Onward and upward
You know me
Don’t tell me
What you think of
Who I should be

There’s no life in between
The journey calls to me
Where everything is new
So I’ll stay on the move

Sporco vagabondo

Ancora una volta
Dammi il microfono e la notte
Sono pronto per schiavizzare
Mi sento come a casa
Non sarò mai solo
Ma fare un altro show non è mai un problema
Voglio andare in qualsiasi posto
Senza rallentare mai
Potrei non tornare vivo
"Per Sempre" è il fuoco che c’è in me
Un fulmine nel terreno
Io sarò

Vivere libero
Avanti e verso l’alto
Mi conosci
Non dirmi
Cosa pensi che
Dovrei essere

Le luci della città quando cammino
La mia casa è la strada
Provo hotel e i backstage infernali
Mi sto rovinando
Mi spacco e suono a volume alto
Che vita a base di
Vestiti sporchi e cibo di merda
Cavolo… Sono dell’umore giusto

Vivere libero
Avanti e verso l’alto
Mi conosci
Non dirmi
Cosa pensi che
Dovrei essere

Non c’è vita nel mezzo
Il viaggio mi chiama
Dove ogni giorno è nuovo
Così rimarrò in movimento

Non c’è niente qui da perdere
Così rimarrò in movimento
Non c’è vita nel mezzo
Il viaggio mi chiama

Inseguendo orizzonti
Il cielo blu di fronte a me
Ecco come dovrebbe essere
Basta conforto
La libertà non mi fa perdere
Conosco il tuo nemico

Vivere libero
Avanti e verso l’alto
Mi conosci
Non dirmi
Cosa pensi che
Dovrei essere

Non c’è vita nel mezzo
Il viaggio mi chiama
Dove ogni giorno è nuovo
Così rimarrò in movimento

* traduzione inviata da Bandolero

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *