Friday night – The Darkness

Friday night (Venerdì sera) è la traccia numero otto del primo album dei The Darkness, Permission To Land, pubblicato il 7 luglio del 2003. [♫ video ufficiale  ♫]

Formazione The Darkness (2003)

  • Justin Hawkins – voce, chitarra
  • Daniel Hawkins – chitarra
  • Frankie Poullain – basso
  • Ed Graham – batteria

Traduzione Friday night – The Darkness

Testo tradotto di Friday night (J.Hawkins, Poullain, D.Hawkins, Graham) dei The Darkness [Atlantic]

Friday night

Hey you, do you remember me?
I used to sit next to you at school
And we indulged
in all the extra-curricular activities
We weren’t particularly cool

Oh, Monday, cycling
Tuesday, gymnastics
Dancing on a Friday night
I got Bridge Club on Wednesday
Archery on Thursday
Dancing on a Friday night

Hey you, could you ever fall for me
Oh, the way I fell for you?
And do you dwell upon
the thoughts that I occupy
Or do you give yourself things to do?

Oh, Monday, rowing
Tuesday, badminton
Dancing on a Friday night
I got ping pong on Wednesday
Needlework on Thursday
Dancing on a Friday night
With you, with you

Monday, Tuesday
Wednesday, Thursday
Dancing on a Friday night
Let the music smother me
Whole weekend recovery
Dancing on a Friday night

Oh, see the lady I adore
Dancing on the dancing floor
Dancing on a Friday night
God, the way she moves, moves me
To write bad poetry
Dancing on a Friday night

Friday night

Venerdì sera

Ehi, tu, ti ricordi di me?
Mi sedevo accanto a te a scuola e
Ci abbandonavamo
a tutte le attività extracurricorali
Non eravamo particolarmente fighi

Oh, Lunedì, ciclismo
Martedì, ginnastica
Ballando in un Venerdì sera
Ho il Bridge Club di Mercoledì
Tiro con l’arco il Giovedì
Ballando in un Venerdì sera

Ehi, tu, potresti mai innamorarti di me
Oh, come io mi innamoro di te?
E ti soffermi sui pensieri
che io occupo
O hai le tue cose da fare?

Oh, Lunedì, canottaggio
Martedì, badminton
Ballando in un Venerdì sera
Ho ping pong il Mercoledì
Cucito il Giovedì
Ballando in un Venerdì sera
Con te, con te

Lunedì, Martedì
Mercoledì, Giovedì
Ballando il Venerdì sera
Lascia che la musica mi soffochi
Ricovero l’intero weekend
Ballando il Venerdì sera

Oh, vedo la signorina che adoro
Ballando sulla pista da ballo
Ballando il Venerdì sera
Dio, il modo in cui si muove, mi muove
Per scrivere una pessima poesia
Ballando il Venerdì sera

Venerdì sera

* traduzione inviata da El Dalla

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!