Go to Hell – Megadeth

Go to Hell (Vado all’inferno) è la traccia numero tre della raccolta dei Megadeth, Hidden Treasures, pubblicato il 18 luglio del 1995. Il brano compare nella colonna sonora del film del 1991 Un mitico viaggio (Bill & Ted’s Bogus Journey) del regista Peter Hewitt. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Megadeth (1995)

  • Dave Mustaine – voce, chitarra
  • Marty Friedman – chitarra
  • David Ellefson – basso
  • Nick Menza – batteria

Traduzione Go to Hell – Megadeth

Testo tradotto di Go to Hell (Mustaine, Friedman, Ellefson, Menza) dei Megadeth [Capitol]

Go to Hell

Now I lay me down to sleep,
I pray the Lord my soul to keep
If I should die before I wake
I pray the Lord my soul to take

I’m not going to wake up today,
they’ve pulled my plug, the picture fades
And as my body decays
mold begins to fill my grave
The smell of death permeates,
the silk within my coffin lays

Go to Hell

As they bury me now
six feet, there my body lies
Still feel like I’m going down,
I hear a distant wailing cry
God something must’ve gone wrong,
much too late I realize

Go to Hell

I saw my funeral that day,
I know who didn’t show to mourn
My judgment was life in hell,
pillars of pain and thorns
My only friend’s a goat
with 666 between his horns

Go to Hell

Place all your trust here in me,
be rest assured these things I know
And as Charon sails the sea
your journey too shall end below
Ah, yes you’re all sitting ducks,
it’s true you reap what you sow

Go to Hell

Now I lay me down to sleep,
blah, blah, blah, my soul to keep
If I die before I wake
I’ll go to hell for heaven’s sake

Vado all’inferno

Ora mi stendo a dormire
prego il Signore che protegga la mia anima
Se dovessi morire prima di svegliarmi,
prego il Signore di prendere la mia anima

Oggi non ho intenzione di svegliarmi
Mi hanno staccato la spina, l’immagine svanisce
E mentre il mio corpo si decompone,
la muffa inizia a riempire la mia tomba
L’odore della morte impregna
la seta dentro la mia bara

Vado all’inferno

Mentre ora mi seppelliscono
il mio corpo è due metri sotto terra
Ancora sento di stare scendendo
sento un lamento lontano
Dio, qualcosa deve essere andato storto
troppo tardi mi rendo conto

Vado all’inferno

Ho visto il mio funerale quel giorno
So chi non ha fatto vedere di piangere
Il mio giudizio era una vita all’inferno
pilastri di dolore e spine
Il mio unico amico una capra
con la scritta 666 tra le sue corna

Vado all’inferno

Metti tutta la tua fiducia in me
sii rassicurato delle cose che so
E mentre Caronte naviga sul mare
il tuo viaggio finirà in basso
Ah si, sei un bersaglio facile
è vero che raccogli quello che semini

Vado all’inferno

Ora mi sdraio per dormire,
bla, bla, bla, la mia anima da proteggere
Se muoio prima di svegliarmi
andrò all’inferno per l’amor del cielo

Tags:, - Visto 94 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .