Hang on – Seether

Hang on (Aspetta) è la traccia numero diciannove del terzo album dei Seether, Disclaimer II, pubblicato il 15 giugno del 2004.

Formazione Seether (2004)

  • Shaun Morgan – voce, chitarra
  • Pat Callahan – chitarra
  • Dale Stewart – basso
  • Nick Oshiro – batteria

Traduzione Hang on – Seether

Testo tradotto di Hang on (Morgan, Stewart) dei Seether [Wind-up]

Hang on

Well now I found myself
Wish I was someone else
My hands are stained with love
Wish I could take it away
I hid behind the shell
In time the pain will melt
My heart is stained with love
Wish I could fake it

I gave my life away
There’s nothing left to say
I gave my life away
You take it in your way

You take it in your way

My selfish enemy
Still has the best of me
Empty and feeling numb
Wish I could take it away
I can’t control the need
To weak to not concede
Wish I was deaf and dumb
Wish I could fake it

I gave my life away
There’s nothing left to say
I gave my life away
You take it in your way

I gave my life away
There’s nothing left to say
I gave my life away
You take it in your way

I can’t pretend we’re the same
I can’t pretend we’re the same
I can’t pretend we’re the same

Oh now I found myself
Wish I was someone else
My hands are stained with love
Wish I could FAKE

I gave my life away
There’s nothing left to say
I gave my life away
You take it in your way

I gave my life away
There’s nothing left to say
I gave my life away
You take it in your way

You take it in your way [4x]

Aspetta

Beh, adesso mi sono ritrovato
Vorrei essere qualcun’altro
Le mie mani sono macchiate d’amore
Vorrei poter portalo via
Mi nascondo dietro il guscio
Al momento, il dolore si scioglierà
Il mio cuore è macchiato d’amore
Vorrei poter fingere

Ho dato via la mia vita
Non c’è più niente da dire
Ho dato via la mia vita
Tu l’hai presa a modo tuo

L’ho presa nella tua strada

Il mio nemico egoista
Ha ancora il meglio di me
Vuoto e mi sento stordito
Vorrei poterlo portar via
Non posso controllare il bisogno
Per indebolire, non per concedere
Vorrei essere sordo e stupido
Vorrei poter fingere

Ho dato via la mia vita
Non c’è più niente da dire
Ho dato via la mia vita
Tu l’hai presa a modo tuo

Ho dato via la mia vita
Non c’è più niente da dire
Ho dato via la mia vita
Tu l’hai presa a modo tuo

Non posso fingere, siamo uguali
Non posso fingere, siamo uguali
Non posso fingere, siamo uguali

Beh, adesso mi sono ritrovato
Vorrei essere qualcun’altro
Le mie mani sono macchiate d’amore
Vorrei poter FINGERE

Ho dato via la mia vita
Non c’è più niente da dire
Ho dato via la mia vita
Tu l’hai presa a modo tuo

Ho dato via la mia vita
Non c’è più niente da dire
Ho dato via la mia vita
Tu l’hai presa a modo tuo

Tu l’hai presa a modo tuo [x4]

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - Visto 474 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .