Horror business – Misfits

Horror business (Affari horror) è la traccia che apre e che dà il nome al secondo EP dei Misfits, pubblicato nel giugno del 1979. Venne poi inclusa nell’EP del 1980 Beware e su Collection I del 1986. Questa canzone è basata su due fonti differenti: la morte di Nancy Spungen (assassinata il 12 ottobre 1978, presumibilmente dal suo fidanzato e bassista dei Sex Pistols Syd Vicious, amico del bassista Jerry Only) e il film Psycho del 1960, diretto da Alfred Hitchcock; nel testo infatti, viene citata la famosa scena del bagno. La canzone è stata pubblicata nel giugno 1979, mentre Vicious era ancora in prigione (fonte: Genius lyrics).

Formazione Misfits (1979)

  • Glenn Danzig – voce
  • Bobby Steele – chitarra
  • Jerry Only – basso
  • Joey Image – batteria

Traduzione Horror business – Misfits

Testo tradotto di Horror business (Danzig) dei Misfits [Plan 9 Records]

Horror business

Too much horror business
Driving late at night
Psycho ’78
My bathroom is new
You, you don’t go in the bathroom with me
Psycho ’78
12 o’clock, don’t be late
All this horror business
My mirrors are black
You don’t go in the bathroom with me

With you
I’ll put a knife right in you
I’m warning you
I’ll put a knife right in you
I’m warning you
I’ll put a knife right in you

Too much horror business
Driving late at night
Psycho ’78
My bathroom is new for you
You don’t go in the bathroom with me
Psycho ’78
I’m talking ‘bout
12 o’clock, don’t be late
‘Cause there’s all this horror business
My mirrors are black for you
You don’t go in the bathroom with me

With you
I’ll put a knife right in you
I’m warning you
I’ll put a knife right in you
I’m warning you
I’ll put a knife right in you

I’m warning you
I’ll put a knife right in you
I’m warning you
You !
Nobody can do what I can do

Affari horror

Troppi affari horror
Guidando a tarda notte
Psycho ’78
Il mio bagno è nuovo
Tu, tu non vieni in bagno con me
Psycho ’78
Mezzanotte, non fare tardi
Tutti questi affari horror
I miei specchi sono neri
Tu non vieni in bagno con me

Con te
Pianterò un coltello dritto in te
Ti sto avvisando
Pianterò un coltello dritto in te
Ti sto avvisando
Pianterò un coltello dritto in te

Troppi affari horror
Guidando a tarda notte
Psycho ’78
Il mio bagno è nuovo
Tu, tu non vieni in bagno con me
Psycho ’78
Sto parlando di
Mezzanotte, non fare tardi
Tutti questi affari horror
I miei specchi sono neri
Tu non vieni in bagno con me

Con te
Pianterò un coltello dritto in te
Ti sto avvisando
Pianterò un coltello dritto in te
Ti sto avvisando
Pianterò un coltello dritto in te

Ti sto avvisando
Pianterò un coltello dritto in te
Ti sto avvisando
Tu !
Nessuno può fare ciò che faccio io

* traduzione inviata da Graograman00

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *