I am that thirst – Meshuggah

I am that thirst (Io sono quella sete ) è la traccia numero dieci del nono album dei Meshuggah, Immutable, pubblicato il primo aprile del 2022.

Formazione Meshuggah (2022)

  • Jens Kidman – voce
  • Mårten Hagström – chitarra
  • Fredrik Thordendal – chitarra
  • Dick Lövgren – basso
  • Tomas Haake – batteria

Traduzione I am that thirst – Meshuggah

Testo tradotto di I am that thirst (Haake, Lövgren) dei Meshuggah [Atomic Fire Records]

I am that thirst

Look at him yearning
Desirous
His craving, his hunger
Constant needs, constant wants
Nothing will quell
Nothing will slake
Insatiable vacuous man

Hollow and see-through
His emptiness has made him frail
That dying thing still believes
Others drive the nails
Incendiary god complex
Such gift to flammable man
This is what it made of him
This is what remains

Behold, how he devours
Unappeasable and cursed
That arid soul, famished and desiccated
I am that thirst

His gluttony can not be stilled
This state can never be reversed
Hollow and empty
Endlessly

Io sono quella sete

Guardalo agognante
Desideroso
La sua brama, la sua fame
Bisogni costanti, desideri costanti
Niente calmerà
Niente spegnerà la sete
Uomo vacuo insaziabile

Vuoto e trasparente
Il suo vuoto lo ha reso fragile
Quella cosa morente crede ancora che
gli altri mettano i chiodi
Complesso dio incendiario
Che dono per l’uomo infiammabile
Questo è ciò che ha fatto di lui
Questo è ciò che resta

Ecco come divora
Inappagabile e maledetto
Quell’anima arida, affamata e inaridita
Io sono quella sete

La sua gola non può essere placata
Questo stato non può mai essere invertito
Falso e vuoto
Senza fine

Cosa ne pensi? La canzone ti piace?
[Totale: 0 Media: 0]
Hai trovato errori nella traduzione o vuoi contribuire a migliorarla? Lascia un commento con le tue correzioni!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.