I break – Katatonia

I break (Mi spezzo) è la traccia che apre il terzo album dei Katatonia, Discouraged Ones, pubblicato il 27 aprile del 1998.

Formazione Katatonia (1998)

  • Jonas Renkse – voce, batteria, chitarre
  • Fredrik Norrman – chitarre
  • Anders Nyström – chitarre, tastiere
  • Mikael Oretoft – basso

Traduzione I break – Katatonia

Testo tradotto di I break (Nyström, Renkse) dei Katatonia [Avantgarde Music]

I break

Sounds of imbalance
Sleeps through the never
The artificial lightsource
Is creeping with flies

And this time I break
I will never make
Another day
Defiant to what’s delivered

I will find a way
To sever myself
Exit all today
You can’t see this
Did you ever say
I break sever
I will find a way
Visit me when I’m there

The weakness of hope
Is the strength of decline
Remember what’s past ways
And what I’ve become
The joy of not being
Something I need
I’m only weather
But only to me

Mi spezzo

Suoni di squilibrio
Dormono attraverso il nulla
La fonte di luce artificiale
Sta strisciando con le mosche

E questa volta mi spezzo
Io non passerò mai
Un altro giorno
Incurante di ciò che è dato

Io troverò un modo
Per dividere me stesso
Uscire del tutto oggi
Non puoi vedere questo
Hai mai detto
Mi spezzo divido
Io troverò un modo
Fammi visita quando sono qui

La debolezza della speranza
È la forza del declino
Ricorda ciò che è passato
E cosa sono diventato
La gioia del non essere
Qualcosa di cui ho bisogno
Io sono solo tempo
Ma solo per me

Tags: - Visto 11 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .