I mourn these yellowed leaves – Oceans of Slumber

I mourn these yellowed leaves (Piango queste foglie ingiallite) è la traccia numero otto del quarto omonimo album degli Oceans of Slumber, pubblicato il 4 settembre del 2020.

Formazione Oceans of Slumber (2020)

  • Cammie Gilbert – voce
  • Jessie Santos – chitarra
  • Alexander Lucian – chitarra
  • Semir Ozerkan – basso
  • Dobber Beverly – batteria, pianoforte
  • Mat V. Aleman – tastiere

Traduzione I mourn these yellowed leaves – Oceans of Slumber

Testo tradotto di I mourn these yellowed leaves degli Oceans of Slumber [Century Media]

I mourn these yellowed leaves

I breathe in these tattered woes
The autumn scent
of a thousand scattered souls
Painted memories I trace
the lines etched in scars
Faded memories and jaded hearts

I mourn their time here
and the harvest’s arrival
The gathered bundles in the coming winds
Their time here is through
Into the flames to be consumed

The colours change,
the light becomes the dark
Sun washed now
fades to a yellow hue
Much like time has become for them
With handfuls of earth I gather the leaves

Despite the fertile soil below
These leaves have no means for life
They can only be how they were designed
A blanket to the dampened ground
A safe place for the insects and bones

They can only be how they were designed

A veil to the earth below
A veil to the earth below
A veil to the earth below
A veil to the earth below

I breathe in these tattered woes
The autumn scent of
a thousand scattered souls
Painted memories I trace
the line etched in scars
Faded memories and jaded hearts

I mourn their time here
and the harvest’s arrival
The gathered bundles in the coming winds
Their time here is through
Into the flames to be consumed

I breathe in these tattered woes
The autumn scent of
a thousand scattered souls
Painted memories I trace
the line etched in scars
Faded memories and jaded hearts

The fires are lit, night is now drawing in
We’ve settled down to try and warm ourselves
Everything is dying now, only to be reborn
But now we must wait, the seasons
can’t be rushed

They flutter down like angels
who’ve lost their wings
Does that mean that the hell
is the ground on which we are standing?

The colors change, the light becomes the dark
Sun washed now fades
to a yellow hue
Much like time has become for them
With handfuls of earth I gather the leaves

Piango queste foglie ingiallite

Respiro questi dolori a brandelli
Il profumo autunnale
di mille anime disperse
Dipingo ricordi dove traccio
linee impresse nelle cicatrici
Ricordi sbiaditi e cuori stanchi

Piango il loro tempo qui
e l’arrivo del raccolto
I fasci raccolti nei venti in arrivo
Il loro tempo qui è finito
Nelle fiamme per essere consumato

I colori cambiano,
la luce diventa il buio
Adesso il sole lavato
sbiadisce in una tonalità gialla
Proprio come il tempo è diventato per loro
Con manciate di terra dove raccolgo le foglie

Nonostante il terreno fertile sottostante
Queste foglie non hanno mezzi per la vita
Possono essere solo come sono stati disegnati
Una coperta sul terreno inumidito
Un posto sicuro per insetti e ossa

Possono essere solo come sono stati disegnati

Un velo sul terreno sotto
Un velo sul terreno sotto
Un velo sul terreno sotto
Un velo sul terreno sotto

Respiro questi dolori a brandelli
Il profumo autunnale
di mille anime disperse
Dipingo ricordi dove traccio
linee impresse nelle cicatrici
Ricordi sbiaditi e cuori stanchi

Piango il loro tempo qui
e l’arrivo del raccolto
I fasci raccolti nei venti in arrivo
Il loro tempo qui è finito
Nelle fiamme per essere consumato

Respiro questi dolori a brandelli
Il profumo autunnale
di mille anime disperse
Dipingo ricordi dove traccio
linee impresse nelle cicatrici
Ricordi sbiaditi e cuori stanchi

I fuochi sono accesi, la notte si avvicina
Ci siamo sistemati per cercare di scaldarci
Adesso tutto sta morendo, solo per rinascere
Ma adesso dobbiamo aspettare le stagioni
non possono essere affrettate

Fluttuano come angeli
che hanno perso le ali
Significa che l’inferno
è il suolo su cui ci troviamo?

I colori cambiano, la luce diventa il buio
Adesso il sole lavato sbiadisce
in una tonalità gialla
Proprio come il tempo è diventato per loro
Con manciate di terra dove raccolgo le foglie

* traduzione inviata da Bandolero

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *