In my blood – Asking Alexandria

In my blood (Nel mio sangue) è la traccia numero tredici del sesto album degli Asking Alexandria, Like a House on Fire, pubblicato il 15 maggio del 2020.

Formazione Asking Alexandria (2020)

  • Danny Worsnop – voce
  • Ben Bruce – chitarra
  • Cameron Liddell – chitarra
  • Sam Bettley – basso
  • James Cassells – batteria

Traduzione In my blood – Asking Alexandria

Testo tradotto di In my blood degli Asking Alexandria [Sumerian Records]

In my blood

I felt like a monster in a church
Trying to hide from the pain I bring
My visceral urges, getting worse
Looking for a sign somewhere I missed

Because the hole deep within me
kept growing and poisoning my blood
Then in that moment alone in the dirt,
I understood

That every time I close my eyes
I’m overwhelmed by
Visions of something that’s bigger than
Moving mountains, parting oceans
And I’ve got the whole world in front of me
I’ll be a giant
I am defiant
It’s in my blood

I wasn’t a monster and this ain’t a church
You can’t trust the blind to keep you clean
I saw my future from a hearse
That wasn’t the life meant for me

Because the hole deep within me
kept growing and poisoning my blood
Then in that moment alone in the dirt,
I understood

That every time I close my eyes
I’m overwhelmed by
Visions of something that’s bigger than
Moving mountains, parting oceans
And I’ve got the whole world in front of me
I’ll be a giant
I am defiant
It’s in my blood

I’m not stuck inside this place
The only thing that’s keeping me here
Are the walls that I built myself
I’ve got a dream to chase
So I’m not wasting a moment
Tryna hold on to nothing

‘Cause every time I close my eyes
I’m overwhelmed by
Visions of something much bigger than
Moving mountains, parting oceans
And I’ve got the whole world in front of me
I’ll be a giant
I am defiant
It’s in my blood

Nel mio sangue

Mi sentivo come un mostro in una chiesa
Cercando di nascondere il dolore che porto
I miei impulsi viscerali stanno peggiorando
Cercando un segno da qualche parte mi mancava

Perché il buco profondo dentro di me
continuava a crescere e avvelenare il mio sangue
Poi in quel momento solo nel fango
ho capito

Che ogni volta che chiudo gli occhi
sono sopraffatto da
visioni di qualcosa di più grande che
spostare le montagne, separare gli oceani
E ho l’intero mondo davanti a me
Io sarò un gigante
Sono un ribelle
È nel mio sangue

Non ero un mostro e questa non è una chiesa
Non puoi fidarti del cieco per tenerti pulito
Ho visto il mio futuro da un carro funebre
Quella non era la vita pensata per me

Perché il buco profondo dentro di me
continuava a crescere e avvelenare il mio sangue
Poi in quel momento solo nel fango
ho capito

Che ogni volta che chiudo gli occhi
sono sopraffatto da
visioni di qualcosa di più grande che
spostare le montagne, separare gli oceani
E ho l’intero mondo davanti a me
Io sarò un gigante
Sono un ribelle
È nel mio sangue

Non sono bloccato in questo posto
L’unica cosa che mi sta tenendo qui
sono le mura che ho costruito io stesso
Ho un sogno da inseguire
Quindi non sto sprecando un momento
Cercando di attaccarmi al nulla

Perché ogni volta che chiudo gli occhi
sono sopraffatto da
visioni di qualcosa di più grande che
spostare le montagne, separare gli oceani
E ho l’intero mondo davanti a me
Io sarò un gigante
Sono un ribelle
È nel mio sangue

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!