Into nothing – Bleed from Within

Into nothing (Nel nulla) è la traccia numero tre del quinto album dei Bleed from Within, Fracture, pubblicato il 29 maggio del 2020. [♫ video ufficiale  ♫]

Formazione Bleed from Within (2020)

  • Scott Kennedy – voce
  • Steven Jones – chitarra
  • Craig Gowans “Goonzi” – chitarra
  • Davie Provian – basso
  • Ali Richardson – batteria

Traduzione Into nothing – Bleed from Within

Testo tradotto di Into nothing dei Bleed from Within [Century Media]

Into nothing

Prepare for the fall out,
like it’s the end of days
Unless we turn the page,
we’ll be alone again
Aggressors connected,
the cracks expose the weak
Blood boils in the mouth
for only iron speaks

What you sow, you will reap
Now hear the cries as the martyrs weep

This is not a war, it’s a victory
I’ve looked into the eyes of misery
Cover up the truth spread hypocrisy
From nothing you came,
and into nothing you’ll return

The ashes of ambition,
scatterings of grey, fall away
Dance through dusk and into day
These puppets cry misery,
then slowly decay
This is not a war, it’s a victory

Into nothing,
a desperate plea for change
Into nothing,
with jaded eyes we gaze,
upon the end of days

These cycles are repeating,
it’s left a sickening taste
Despite the consequence,
we show no fear
We are the curse that spreads
through the depths of the earth
Let chaos ascend
Behold salvation as
its stripped away from you

We’ve thrown ourselves into the void,
set free to end the pain
They’re praying the blood
will wash up in the rain

From nothing you came
And into nothing you’ll return.

Nel nulla

Preparati per la caduta,
come se fosse la fine dei giorni
A meno che non voltiamo pagina,
saremo di nuovo soli
Aggressori collegati,
le crepe espongono i deboli
Il sangue ribolle in bocca
perché solo il ferro parla

Quello che semini, raccoglierai
Ora ascolta le grida mentre piangono i martiri

Questa non è una guerra, è una vittoria
Ho guardato negli occhi della tristezza
Copri la verità, diffondi ipocrisia
Dal nulla sei venuto
e nel nulla tornerai

Le ceneri dell’ambizione,
una manciata di grigio, svaniscono
Danza attraverso il tramonto e nel giorno
Questi burattini piangono miseria,
poi lentamente decadono
Questa non è una guerra, è una vittoria

Nel nulla,
una disperata richiesta di cambiamento
Nel nulla,
con occhi stanchi, fissiamo
la fine dei giorni

Questi cicli si stanno ripetendo,
è rimasto un sapore disgustoso
Nonostante le conseguenze,
non mostriamo paura
Siamo la maledizione che si diffonde
nelle profondità della terra
Lascia che il caos ascenda
Guarda la salvezza mentre
ti viene strappata via

Ci siamo gettati nel vuoto,
liberati per porre fine al dolore
Pregano che il sangue
si lavi con la pioggia

Dal nulla sei venuto
E nel nulla tornerai!

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *