King Pest – Grave Digger

King Pest (Re Peste) è la traccia numero sette del decimo album dei Grave Digger, The Grave Digger pubblicato il 22 ottobre del 2001.

Formazione Grave Digger (2001)

  • Chris Boltendahl – voce
  • Manni Schmidt – chitarra
  • Jens Becker – basso
  • Stefan Arnold – batteria
  • HP Katzenburg – tastiere

Traduzione King Pest – Grave Digger

Testo tradotto di King Pest (Boltendahl, Becker, Schmidt) dei Grave Digger [Nuclear Blast]

King Pest

It’s twelve o’clock in London town
Human beings creeping round
Pestilence all over the land
People dying and there’s no end
Screams and laughter fill the air
The undertaker is everywhere
He’s celebrating his bloody meal
If there’s no money there’s no deal

Cause he’s the king
King Pest
Be my guest
King – King Pest
He takes the rest
King – King Pest
The unknown guest
King – King Pest
He takes the best

Big black shape
with a skinless smile
A pale white skull waiting for the time
Despairing screams echoe through the night
Disciples of fear calling for the fight
Between life and death no chance to choose
Try to pay the bill but you will loose
He collects the victims for the open hell
The king of destruction with his mortal bell

Cause he’s the king
King Pest
Be my guest
King – King Pest
He takes the rest
King – King Pest
The unknown guest
King – King Pest
He takes the best

Re Peste

Sono le dodici in punto nella città di Londra
Gli esseri umani si muovono strisciando
Pestilenza in tutto il paese
La gente muore e sembra non ci sia fine
Urla e risate riempiono l’aria
Il becchino è ovunque
Sta celebrando il suo pasto sanguinante
Se non ci sono soldi non c’è nessun accordo

Perché lui è il re
il Re Peste
Siate miei ospiti
Re – Re Peste
Prende il resto
Re – Re Peste
L’ospite sconosciuto
Re – Re Peste
Prende il meglio

Una grande forma nera
con un sorriso senza pelle
Un teschio bianco pallido in attesa del tempo
Urla disperate echeggiano nella notte
I discepoli della paura chiamano alla lotta
Tra vita e morte nessuna possibilità di scelta
Provi a pagare il conto ma perderai
Raccoglie le vittime per l’inferno che è aperto
Il re della distruzione con la sua campana mortale

Perché lui è il re
il Re Peste
Siate miei ospiti
Re – Re Peste
Prende il resto
Re – Re Peste
L’ospite sconosciuto
Re – Re Peste
Prende il meglio

Tags: - Visto 11 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .