Kluskap O’ Kom – Voivod

Kluskap O’ Kom è la traccia numero due del tredicesimo album dei Voivod, Target Earth, pubblicato il 22 gennario del 2013. Kluskap, il protagonista del brano, arriva dalla mitologia di una tribù di nativi canadesi, i Micmacs, che hanno tramandato la storia di questa creatura misteriosa che sarebbe arrivata sulla Terra per sconfiggere i dinosauri e dare pieno potere agli uomini. La leggenda vuole che un giorno Kluskap tornerà per affidare una missione agli esseri umani. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Voivod (2013)

  • Denis Bélanger – voce
  • Daniel Mongrain – chitarra
  • Jean-Yves Thériault – basso
  • Michel Langevin – batteria

Traduzione Kluskap O’ Kom – Voivod

Testo tradotto di Kluskap O’ Kom (Bélanger) dei Voivod [Century Media]

Kluskap O’ Kom

I kept running in the woods
As fast as the ancients could
Could not fight these kinds of beasts
Who live for gigantic feasts
I don’t want ‘em to cut my hair
My strength would fall from my head
Changing the way I speak
Until I’m becoming weak

We’ll be reborn (Kluskap O’Kom!)
Behind the sun (Kluskap O’Kom!)
Just like the storm (Kluskap O’Kom!)
Will ever come (Kluskap O’Kom!)

There goes the self-esteem
In the fumes of gasoline
The sweat lodge is getting cold
The white steam stole our souls

I have died so many times
But the bear showed me the signs
And the shaman heard the crow
Telling him what I know

The spirits still hold
For us some hope
Remember the past
‘Cause it never lasts
As the future goes

I breathe like you, I eat like you
I feel like you, I need like you
Water I can drink, sunshine on my skin
My land for hunting, singing

The echoes of my voice
Will fly all across the lake

You can’t see me, you can’t hear me
You can’t hurt me, you can’t kill me
I am the fastest, I am the strongest
I am the fearless, I am the forest

The echoes of my voice
Will fly all across the lake

Hear the thunder, it is me, coming back!

I have died so many times
And the river still flows and shines
And the mountain standing tall
Makes it clear, we are so small

Kluskap O’ Kom

Ho continuato a correre nei boschi
Veloce come facevano gli antichi
Non potrei combattere questo tipo di bestie
che vivono per banchetti giganteschi
Non voglio che mi taglino i capelli
La mia forza cadrebbe dalla mia testa
Cambiando il modo in cui parlo
fin quando non diventerò debole

Noi rinasceremo (Kluskap O’Kom!)
Dietro il sole (Kluskap O’Kom!)
Proprio come la tempesta (Kluskap O’Kom!)
che arriverà sempre (Kluskap O’Kom!)

Ecco l’autostima
Nei fumi della benzina
La capanna del sudore si sta raffreddando
Il vapore bianco ha rubato le nostre anime

Sono morto tante volte
Ma l’orso mi ha mostrato i segnali
E lo sciamano ha sentito il corvo
Dicendogli quello che so

Gli spiriti continuano a tenere
per noi qualche speranza
Ricorda il passato
perché non dura mai
mentre il futuro va

Respiro come te, mangio come te
Mi sento come te, ho bisogno di te
Acqua che posso bere, sole sulla mia pelle
La mia terra per la caccia, cantando

Gli echi delle mia voce
voleranno attraverso il lago

Non puoi vedermi, non puoi sentirmi
Non puoi ferirmi, non puoi uccidermi
Sono il più veloce, sono il più forte
Sono senza paura, sono la foresta

Gli echi delle mia voce
voleranno attraverso il lago

Ascolta il tuono, sono io che ritorno!

Sono morto tante volte
E il fiume scorre e splende ancora
E la montagna è alta
È molto chiaro, noi siamo così piccoli

Tags:, - Visto 31 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .