Koolaid – Accept

Koolaid è la traccia numero quattro del quindicesimo album degli Accept, The Rise of Chaos, pubblicato il 4 agosto del 2017. L’espressione drink the Kool-Aid significa credere ciecamente a qualcuno o in qualcosa senza mai metterlo in discussione. Kool-Aid è un preparato in polvere per bibite alla frutta e il riferimento è al suicidio di massa di Jonestown del 1978, quando più di 900 seguaci di un predicatore religioso americano obbedirono ai suoi ordini e si tolsero la vita bevendo bibite in cui era stato sciolto cianuro.

Formazione Accept (2017)

  • Mark Tornillo – voce
  • Wolf Hoffmann – chitarra
  • Uwe Lulis – chitarra
  • Peter Baltes – basso
  • Christopher Williams – batteria

Traduzione Koolaid – Accept

Testo tradotto di Koolaid degli Accept [Nuclear Blast]

Koolaid

Running through the jungle
Way back in ’78
Here’s the story of the people’s temple
And my great escape
Communing with a madman
The promise of utopia
White nights, suicide drills
Shades of things to come

He said

We’re gonna mix it up
Add the cyanide
Then we’ll drink it up
You’re gonna feel so fine

I said

Don’t drink the Koolaid
Don’t taste the holy water
Don’t drink the Koolaid
No matter what the preacher
what the preacher says

The day of disaster struck
The murders did begin
His sheep drank it willingly
While mothers force fed their kin
33 escaped this hell
Some would call it fate
That’s how I lived to tell the tale
About the day he mixed the grape

He said

We’re gonna mix it up
Add the cyanide
You better drink it up
You’re gonna get so high

Don’t drink the Koolaid
Don’t taste the holy water
Don’t drink the Koolaid
No matter what the preacher says

Don’t drink the Koolaid
Don’t you down the holy water
Don’t drink the Koolaid
Don’t believe a word he says

Most of the congregation
900 dead
Jones found his own way out
A bullet to the head

Don’t drink the Koolaid
Don’t taste the holy water
Don’t drink the Koolaid
No matter what the preacher says

Don’t drink the Koolaid
I won’t down the holy water
Don’t drink the Koolaid
No matter what the preacher
what the preacher says

Koolaid

Una corsa attraverso la giungla
tornando al 1978
Ecco la storia del tempio della gente
e della mia grande fuga
In stretto contatto con un pazzo
La promessa dell’utopia
Notti bianche, addestramenti al suicidio
Ombre delle cose che succederanno

Lui disse

Faremo un mix
Aggiungendo il cianuro
Poi lo berremo tutto
Vi sentirete davvero bene

Io dico

Non bere la bevanda
Non assaggiare l’acqua santa
Non bere la bevanda
Non importa quello che il predicatore
quello che il predicatore dice

Il giorno del disastro colpì
Gli omicidi ebbero inizio
Le sue pecore lo bevevano volentieri
mentre la madri costringevano i loro familiari
In 33 riuscirono a fuggire da questo inferno
Alcuni lo chiamerebbero destino
Ecco come sono vissuto per raccontare tutto
sul giorno in cui ha fatto quel mix mortale

Lui disse

Faremo un mix
Aggiungendo il cianuro
Poi lo berremo tutto
Vi sentirete davvero bene

Non bere la bevanda
Non assaggiare l’acqua santa
Non bere la bevanda
Non importa quello che il predicatore dice

Non bere la bevanda
Non buttare giù l’acqua santa
Non bere la bevanda
Non credere a niente di quello che dice

La maggior parte della congregazione
900 morti
Jones ha trovato la sua via d’uscita
in un proiettile alla testa

Non bere la bevanda
Non assaggiare l’acqua santa
Non bere la bevanda
Non importa quello che il predicatore dice

Non bere la bevanda
Non butterò giù l’acqua santa
Non bere la bevanda
Non importa quello che il predicatore
quello che il predicatore dice

Accept - The Rise of ChaosLe traduzioni di The Rise of Chaos

01.Die by the sword • 02.Hole in the head • 03.The rise of chaos • 04.Koolaid • 05.0No regrets • 06.Analog man • 07.What’s done is done • 08.Worlds colliding • 09.Carry the weight • 10.Race to extinction

Tags:, - Visto 154 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .