Lay, lady, lay – Ministry

Lay, lady, lay (Riposa, signora, riposa) è la traccia numero nove del sesto album dei Ministry, Filth Pig, pubblicato il 30 gennaio del 1996. La canzone è una cover tratta dall’album di Bob Dylan, “Nashville Skyline” del 1969. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Ministry (1996)

  • Al Jourgensen – voce, chitarra, tastiere
  • Paul Barker – basso

Traduzione Lay, lady, lay – Ministry

Testo tradotto di Lay, lady, lay (Jourgensen, Barker) dei Ministry [Warner Brothers]

Lay, lady, lay

Lay lady lay
Lay across my big brass bed
Lay lady lay
Lay across my big brass bed

Stay lady stay
Stay while the night is still ahead
Stay lady stay
Heaven’s dust fills our head

Whatever colors have you in your mind
I show them all to you and you see them shine

Stay lady stay
Stay with your man a while
‘Til the break of day
Then you’re gonna see him smile

His clothes are dirty
but his hands are clean
And you’re the best thing
he’s ever seen

Why wait any longer for the world to begin
You can have your cake and eat it too
Why wait any longer for the one you love
When he’s standing over you

Lay lady lay
Lay across my big brass bed
Stay lady stay
We’re gonna build the whole night ahead

I long to see you in the morning light
I long to reach for you all night

Lay lady lay
Lay lady lay
Lay lady lay
Lay lady lay
Lay lady lay

Riposa, signora, riposa

Riposa, signora, riposa
Sdraiati sul mio grande letto di ottone
Riposa, signora, riposa
Sdraiati sul mio grande letto di ottone

Resta, signora, resta
Resta mentre la notte è ancora avanti
Resta, signora, resta
La polvere del cielo ci riempie la testa

Qualunque colore tu abbia in mente
Te li mostro tutti e li vedrai brillare

Resta, signora, resta
Resta con il tuo uomo per un po’
Fino all’inizio della giornata
Poi lo vedrai sorridere

I suoi vestiti sono sporchi,
ma le sue mani sono pulite e
Tu sei la cosa migliore
che abbia mai visto

Perchè aspettare ancora che inizi il mondo?
Puoi avere la tua torta, mangiala pure
Perchè aspettare ancora quello che ami
Quando sta vicino a te?

Riposa, signora, riposa
Sdraiati sul mio grande letto di ottone
Resta, signora, resta
Costruiremo tutta la notte davanti

Desidero vederti nella luce del mattino
Desidero raggiungerti tutta la notte

Riposa, signora, riposa
Riposa, signora, riposa
Riposa, signora, riposa
Riposa, signora, riposa
Riposa, signora, riposa

* traduzione inviata da El Dalla

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]
Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *