Levels – Any Given Day

Levels (Livelli) è la traccia numero tre del secondo album degli Any Given Day, Everlasting, pubblicato il 26 agosto del 2016.

Formazione Any Given Day (2016)

  • Dennis Diehl – voce
  • Andy Posdziech – chitarra
  • Dennis Ter Schmitten – chitarra
  • Michael Golinski – basso
  • Raphael Altmann – batteria

Traduzione Levels – Any Given Day

Testo tradotto di Levels degli Any Given Day [Redfield Records]

Levels

A one way ticket to reality
destination unknown
A death trip to infinity
or a journey back home
Is this really happening
or only in my head
Free fall in slow motion
maybe, we’re already death

Should we drift apart?
Or swim against the tide
Just one simple choice to make
What is wrong and what is right

We’re all playing the same game
Just in different levels
We’re all suffering the same hell
Just with different devils
Small gearwheels in a big machine
Of sadness and sorrow
Fed with desperation and
Iron tubes to swallow

Narcotics running through our veins
To keep us calm, to numb the pain
Unreal stories implanted to our minds
An artificial coma – false truth real lies

Should we drift apart?
Or swim against the tide
Just one simple choice to make
What is wrong and what is right

Stories – lie hidden in the sands of time
We look up to the sky for one single sign
Motionless on the ground
As with a broken spine
Waiting for someone
to stop our decline

We’re all playing the same game
Just in different levels
We’re all suffering the same hell
Just with different devils
Small gearwheels in a big machine
Of sadness and sorrow
Fed with desperation and
Iron tubes to swallow

We don’t know what we want
We don’t know what we get
Two pills on the table
One is blue, one is red

Livelli

Un biglietto di sola andata per la realtà
destinazione sconosciuta
Una gita mortale all’infinito
o un viaggio per tornare a casa
Sta succedendo davvero
o è solo nella mia testa
Caduta libera al rallentatore
forse, siamo già morti

Dovremo allontanarci?
O nuotare contro corrente
Una sola scelta semplice da fare
Cosa è sbagliato e cosa è giusto

Stiamo tutti giocando lo stesso gioco
Solo su diversi livelli
Stiamo tutti soffrendo lo stesso inferno
Solo con diavoli diversi
Piccole ruote dentate in una grande macchina
di tristezza e dolore
Alimentati con la disperazione e
Tubi di ferro da ingoiare

Narcotici che corrono nelle nostre vene
Per tenerci calmi, per intorpidire il dolore
Storie irreali impiantate nella nostra mente
Un coma artificiale: false verità, bugie vere

Dovremo allontanarci?
O nuotare contro corrente
Una sola scelta semplice da fare
Cosa è sbagliato e cosa è giusto

Storie, nascoste tra le sabbie del tempo
Alziamo lo sguardo al cielo per un segno
Immobili a terra
come una spina dorsale spezzata
Aspettando che qualcuno
interrompa il nostro declino

Stiamo tutti giocando lo stesso gioco
Solo su diversi livelli
Stiamo tutti soffrendo lo stesso inferno
Solo con diavoli diversi
Piccole ruote dentate in una grande macchina
di tristezza e dolore
Alimentati con la disperazione e
Tubi di ferro da ingoiare

Non sappiamo quello che vogliamo
Non sappiamo cosa otteniamo
Due pillole sul tavolo
Una è blu, una è rossa

Tags: - Visto 2 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .