Leviathan – Therion

Leviathan (Leviatano) è la traccia numero tre e quella che dà il nome al diciassettesimo album dei Therion, pubblicato il 22 gennaio del 2021. Il leviatano è un mostruoso e terribile mostro marino dalla leggendaria forza presente nell’Antico Testamento.

Formazione Therion (2021)

  • Thomas Vikström – voce
  • Lori Lewis – voce
  • Christofer Johnsson – chitarra, tastiere, voce
  • Christian Vidal – chitarra
  • Nalle “Grizzly” Påhlsson – basso
  • Sami Karppinen – batteria

Traduzione Leviathan – Therion

Testo tradotto di Leviathan dei Therion [Nuclear Blast]

Leviathan

The Mediterranean
Down where chaos reign
Oh, great Leviathan
Behold the hand of God
Through forgotten rain
You shall his sword defy
New day arrives

Turn to cherish the past
Coiling viper of sin
Whisper tales of the war of gods
And whom our triumph will bring

Dragon of the sea in the wide and dark and deep
From west of Eden conjure up the truth
May it travel far like a choir of the stars
May night of constellations come to fruition
Serpent of the void in the ocean of our souls
Illuminating powers burn supreme
Dwelling in the myth of the watery abyss
Your eyelids of the morning
shine through me

Soon drifting into time
Mirror of your face
Reflection of Lotan
Stirred is the human mind
Glorious the rage
That slumbers in Jordan
New day arrives

Turn to cherish the past
Coiling viper of sin
Whisper tales of the war of gods
And whom our triumph will bring

Dragon of the sea in the wide and dark and deep
From west of Eden conjure up the truth
May it travel far like a choir of the stars
May night of constellations come to fruit
Serpent of the void in the ocean of our souls
Illuminating powers burn supreme
Dwelling in the myth of the watery abyss
Your eyelids of the morning
shine through me

Leviatano

Il Mediterraneo
Giù dove regna il caos
Oh, grande Leviatano
Guarda la mano di Dio
Attraverso la pioggia dimenticata
Sfiderai la sua spada
Il nuovo giorno arriva

Girati ad apprezzare il passato
Avvolgendo la vipera del peccato
Racconti sussurrati della guerra degli dei
E chi porterà il nostro trionfo

Drago del mare ampio, oscuro e profondo
Dall’ovest dell’Eden evoca la verità
Possa viaggiare lontano come un coro di stelle
Possa la notte delle costellazioni realizzarsi
Serpente del vuoto nell’oceano delle nostre anime
I poteri illuminati bruciano supremi
Dimorando nel miro dell’abisso acqueo
Le tue palpebre del mattino
brillano attraverso di me

Presto alla deriva nel tempo
Specchio del tuo viso
Riflessi di Lotan
Rimescolano la mente umana
Gloriosa è la rabbia
Che sonnecchia in Giordania
Arriva il nuovo giorno

Girati ad apprezzare il passato
Avvolgendo la vipera del peccato
Racconti sussurrati della guerra degli dei
E chi porterà il nostro trionfo

Drago del mare ampio, oscuro e profondo
Dall’ovest dell’Eden evoca la verità
Possa viaggiare lontano come un coro di stelle
Possa la notte delle costellazioni realizzarsi
Serpente del vuoto nell’oceano delle nostre anime
I poteri illuminati bruciano supremi
Dimorando nel miro dell’abisso acqueo
Le tue palpebre del mattino
brillano attraverso di me

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *