Live ’til I die – The Darkness

Live ’til I die (Vivo finchè muoio) è la traccia numero tre del sesto album dei The Darkness, Easter Is Cancelled, pubblicato il 4 ottobre del 2019.

Formazione The Darkness (2019)

  • Justin Hawkins – voce, chitarra
  • Dan Hawkins – chitarra
  • Frankie Poullain – basso
  • Rufus Tiger Taylor – batteria

Traduzione Live ’til I die – The Darkness

Testo tradotto di Live ’til I die dei The Darkness [Cooking Vinyl]

Live ’til I die

I was born out of wedlock
on the seventeenth day
Of the third month of ’75
I watched my daddy working
every hour God sends
Just to keep all of my dreams alive
I was the eldest of three,
the pressure never got to me
I guess I had a vision
of how everybody should be
Thinking not of what they’ll miss
Until we’re standing at the edge of the abyss

Live ‘til I die
And laugh ‘til I cry
Live ‘til I die
And laugh ‘til I cry

‘Cause I know what I’m looking for
I won’t listen any more
Any more

Well, I went through some changes
at the age of fourteen
And discovered all the joys of rock wear
I made a point of wearing unfeasibly tight jeans
And endeavoured just to grow my hair
But kids can be cruel,
I wasn’t popular at school
I became the subject
of a campaign of ridicule
But I’ll stick by my guns
And rise above the laughter of the ignorant ones

Live ‘til I die
And laugh ‘til I cry
Live ‘til I die
And laugh ‘til I cry

‘Cause I know what I’m looking for
I won’t listen any more
Any more

And the soundest advice
I ever heard a man give
Was daddy on the subject
of the way I want to live”
“If that’s the path you wish to tread
Put all your clothes back on
and take it off of your head
‘Cause I’ll always be here
and if you freeze, I’ll talk you down
You don’t have to feel obliged
to act the high school clown
I know you’ve got what it takes
And if you want to you,
can learn from your mistakes”

Live ‘til you die
Laugh ‘til you cry
Live ‘til you die
And laugh ‘til you cry

Vivo finchè muoio

Ero nato fuori dal matrimonio
nel 17° giorno
Nel terzo mese del ’75
Ho guardato mio padre lavorare
ogni ora che Dio invia
Solo per tenere vivi solo tutti i miei sogni
Ero il maggiore dei tre,
la pressione non mi era mai arrivata
Suppongo che avessi una visione
di come tutti dovremmo essere
Senza pensare a cosa gli mancheranno
Finchè rimanemmo sul limite dell’abisso

Vivo fino alla morte e
Rido finchè piango
Vivo fino alla morte e
Rido finchè piango

Perchè so cosa sto cercando
Non voglio più sentire
Non più

Beh, ho subito alcuni cambiamenti
all’età di 14 anni e
Ho scoperto tutte le gioie del vestirsi rock
Ho deciso di indossare jeans troppo stretti e
Ho cercato di farmi crescere i capelli
Ma i bambini possono essere crudeli,
non ero popolare a scuola
Sono diventato oggetto
di una campagna del ridicolo
Ma mi attaccherò alle mie pistole e
Sorgerò sopra le risate degli ignoranti

Vivo fino alla morte e
Rido finchè piango
Vivo fino alla morte e
Rido finchè piango

Perchè so cosa sto cercando
Non voglio più sentire
Non più

E il consiglio più valido che abbia mai sentito,
me lo diede un uomo
Era papà sul tema del modo
in cui vorrei diventare:
“Se quello è il sentiero che desideri percorrere,
Indossa tutti i tuoi vestiti
e toglili dalla tua testa
Perchè sarò sempre qui
e se ti congeli, ti parlerò
Non devi sentirti obbligato a comportarti
come il pagliaccio delle superiori
Lo so che hai quello che serve e
E se lo vuoi,
potrai imparare dai tuoi errori”

Vivrai finchè morirai e
Riderai finchè piangerai
Vivrai finchè morirai e
Riderai finchè piangerai

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - Visto 1 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .