Lonely the innocence dies – Grave Digger

Lonely the innocence dies (L’innocente muore solo) è la traccia numero sei del quattordicesimo album dei Grave Digger, Ballads of a Hangman, pubblicato il 27 gennaio del 2009. Il brano vede la partecipazione della cantante statunitense Veronica Freeman dei Benedictum.

Formazione Grave Digger (2009)

  • Chris Boltendahl – voce
  • Manni Schmidt – chitarra
  • Thilo Hermann – chitarra
  • Jens Becker – basso
  • Stefan Arnold – batteria
  • H.P. Katzenburg – tastiere

Traduzione Lonely the innocence dies – Grave Digger

Testo tradotto di Lonely the innocence dies (Boltendahl, Schmidt, Hermann) dei Grave Digger [Napalm]

Lonely the innocence dies

Please take my hand
I’m scared of the night
Show me the way back to the light
I’m so afraid I could lose your love
And if you were gone I’d cry
like the mourning dove

I brought you flowers black like the night
One for the evening one for the night
But you couldn’t say no
to the hand of the priest
A liar, betrayer, smiling
with the face of a beast

Lonely the innocence dies
No name on their gravestone
no cloud in the sky
Without memories the raven will fly
Without love the innocence dies

My hands will not touch you,
but they’ll bring you pain
I’m feeling so empty, alone in the rain
Can it be a fault, can it be a crime
I take you back home, make you a part of mine

Touch me I’m so cold, I’m pale and grey
My eyes are blood-red, love fades away
I cry and I scream, no words from my mouth
My soul crosses the land,
and finds rest in the south
Into the war

Lonely the innocence dies
No name on their gravestone
no cloud in the sky
Without memories the raven will fly
Without love the innocence dies

L’innocente muore solo

Per favore, prendi la mia mano,
ho paura della notte
Mostrami la via per tornare alla luce
Ho così paura che potrei perdere il tuo amore
E se te ne andassi piangerei
come la colomba in lutto

Ti ho portato fiori neri come la notte
Uno per la sera uno per la notte
Ma non potevi dire di no
alla mano del prete
Un bugiardo, un traditore, che sorride
con la faccia della bestia

L’innocenza muore da sola
Nessun nome sulle loro tombe
nessuna nuvola nel cielo
Senza ricordi il corvo volerà
Senza amore l’innocenza muore

Le mie mani non ti toccheranno,
ma ti faranno soffrire
Mi sento così vuoto, da solo nella pioggia
Può essere un difetto, può essere un crimine
Ti riporto a casa, per farti parte di me

Toccami, sono così fredda, pallida e grigia
I miei occhi sono rosso sangue, l’amore svanisce
Piango e grido, nessuna parola dalla mia bocca
La mia anima attraversa la terra
e trova riposo nel sud
Nella guerra

L’innocenza muore da sola
Nessun nome sulle loro tombe
nessuna nuvola nel cielo
Senza ricordi il corvo volerà
Senza amore l’innocenza muore

Tags:, - Visto 12 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .