Magic zone – Volbeat

Magic zone (Zona magica) è la traccia numero dieci del quarto album dei Volbeat, Beyond Hell / Above Heaven, pubblicato il 10 settembre del 2010.

Formazione Volbeat (2010)

  • Michael Poulsen – voce, chitarra
  • Thomas Bredahl – chitarra
  • Anders Kjølholm – basso
  • Jon Larsen – batteria

Traduzione Magic zone – Volbeat

Testo tradotto di Magic zone (Poulsen) dei Volbeat [Vertigo]

Magic zone

Hide or alone
you make it feel at home
Silence is not even
there no more
You make it feel at ease
something to embrace
A heart that’s forever believing it

Life ain’t that good
that it’s worth dying for
But baby I’ll always
take a bullet for you
Hold on tight before
tomorrow is gone
A wake up call greeting me
with a smile
A new day is born
and the old is behind
Million crazy butterflies
getting drunk we are one

I’m down on my tail
but I’m up and I can feel it again
Angels wings unfold
and the devil sitting moaning alone
I’ve been down
but I’m back in a magic zone

Walking through life
never thought that I could
Finding a soul mate
and marry her too
We’re distorted
but we fit like a glove
Pleasure and pain
will walk hand in hand
No place to run
take it all day by day
What it takes
What it makes
let it breathe celebrate

I’m down on my tail
but I’m up and I can feel it again
Angels wings unfold
and the devil sitting moaning alone
I’ve been down
but I’m back in a magic zone

Zona magica

Nasconditi o da solo
fa’ in modo di sentirti a casa
Silence is not even there no more
Non c’è nemmeno più silenzio
Ti fa sentire a tuo agio
qualcosa da abbracciare
Un cuore che ci crederà sempre

La vita non è tanto bella
che ne vale la pena morire
Ma piccola mi prenderò
sempre una pallottola per te
Stringiti forte prima
che il domani se ne sia andato
Un risveglio che mi saluta
con un sorriso
Zona magica è nato
e quello vecchio è alle spalle
Un milione di farfalle pazze
che si ubriacano, siamo una persona sola

Sono sulla mia coda
Ma sono su e riesco a sentirlo ancora
Ali d’angelo spiegate
E il diavolo che siede a lamentarsi da solo
Sono stato giù
Ma ora sono ritornato in una zona magica

Camminando nella vita
Non ho mai pensato che avrei potuto
Trovare l’anima gemella
e pure sposarla
Siamo stravolti
ma andiamo a pennello
Piacere e dolore
cammineranno mano nella mano
Non c’è posto dove scappare
Prendi tutto giorno per giorno
Quanto ci voglia
Cosa ci voglia
Lascialo respirare, celebriamo

Sono sulla mia coda
Ma sono su e riesco a sentirlo ancora
Ali d’angelo spiegate
E il diavolo che siede a lamentarsi da solo
Sono stato giù
Ma ora sono ritornato in una zona magica

Volbeat - Beyond Hell Above HeavenLe traduzioni di Beyond Hell / Above Heaven

01.The mirror and the ripper • 02.Heaven nor Hell  • 03.Who they are • 04.Fallen • 05.A better believer • 06.7 shots • 07.A new day • 08.16 dollars • 09.A warrior’s call • 10.Magic zone • 11.Evelyn • 12.Being 1 • 13.Thanks

Tags: - Visto 215 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .