Man of the year – Alice Cooper

Man of the year (Uomo dell’anno) è la traccia numero tre del ventitreesimo album di Alice Cooper, The Eyes of Alice Cooper pubblicato il 23 settembre del 2003.

Formazione (2003)

  • Alice Cooper – voce
  • Ryan Roxie – chitarra
  • Eric Dover – chitarra
  • Chuck Garric – basso
  • Eric Singer – batteria

Traduzione Man of the year – Alice Cooper

Testo tradotto di Man of the year (Cooper, Dover, Roxie) di Alice Cooper [Eagle Records]

Man of the year

I wake up every morning,
Six o’clock, I`m right on time
I eat a low fat breakfast,
I tie a perfect tie
I kiss the wife, I hug the kids,
I pat the dogs and cats
I never lose anything,
my car keys or my hat

‘Cause I`m the man of the year
I`m the man of the year

I never cheat at finals,
or miss a day at school
My urine tests are perfect,
my prostate is a jewel

‘Cause I`m the man of the year
I`m the man of the year
‘Cause I`m the man of the year
I`m never, ever jealous
Never, ever cruel
I`m a graduate of Harvard
Where I never broke the rules

The queen made me a knight
The pope made me a saint
The president plays golf with me
I make Madonna faint

So why am I so lonely
Depressed and in despair
If I pull this trigger in my mouth
will anybody care

It was the greatest funeral,
I laid in perfect state
And later I will meet the lord,
I bet he just can`t wait

To meet the man of the year
I`m the man of the year
Stand in line to meet the man
I`m the man, I`m the man, I`m the man

Uomo dell’anno

Mi sveglio ogni mattina,
alle sei, sono puntuale
Faccio una colazione a basso contenuto di grassi,
faccio un nodo prefetto alla cravatta
Bacio la moglie, abbraccio i bambini,
accarezzo cani e gatti
Non perdo mai niente,
le chiavi della macchina o il cappello

Perché io sono l’uomo dell’anno
Io sono l’uomo dell’anno

Non imbroglio mai agli esami
e non perdo mai un giorno di scuola
I miei esami delle urine sono perfetti,
la mia prostata è un gioiello

Perché io sono l’uomo dell’anno
Io sono l’uomo dell’anno
Perché io sono l’uomo dell’anno
Non sono mai, mai geloso
Mai, mai crudele
Mi sono laureato ad Harvard
Dove non ho mai infranto le regole

La regina mi ha fatto cavaliere
Il papa mi ha fatto santo
Il presidente gioca a golf con me
Faccio svenire Madonna

Allora perché sono così solo
Depresso e disperato
Se mi sparo in bocca
a qualcuno importerà?

È stato uno dei funerali più grandi
ero disteso in perfetto stato
E più tardi incontrerò il Signore,
scommetto che non vede l’ora

Di incontrare l’uomo dell’anno
Sono l’uomo dell’anno
Mettiti in fila per incontrare l’uomo
Io sono l’uomo, io sono l’uomo, io sono l’uomo

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *