Mountain Mama – Gotthard

Mountain Mama (Mamma montagna) è la traccia numero due del secondo album dei Gotthard, Dial Hard, pubblicato il 21 gennaio del 1994.

Formazione Gotthard (1994)

  • Steve Lee – voce
  • Leo Leoni – chitarra
  • Igor Gianola – chitarra
  • Marc Lynn – basso
  • Hena Habegger – batteria

Traduzione Mountain Mama – Gotthard

Testo tradotto di Mountain Mama (Lee, Leoni, von Rohr) dei Gotthard [BMG]

Mountain Mama

I was born in a cradle of stone
Never thought, I had to make it alone
And what was comin’ to me
All just a bunch of lies
N’ I should have known better
You’re the master of disguise

Crazy mama,
you keep on comin’ my way
Now it’s over
You ain’t gonna make my day
No, not again
Mountain mama

You were feeding my head
With more than I could take
Always watching with your serious eyes
Every move that I make
Some times it’s like heaven
So I can tell
Darker than coal, hotter than hell
Yeah, that’s right
Feel like I’m caught in a spell

Crazy mama,
you keep on comin’ my way
Now it’s over
You ain’t gonna steal my pay
No, not again
Mountain mama

No never again, mountain mama
Don’t like that kinda game, I don’t wanna
There’s just you to blame
Mountain mama
So you better forget my name
Mountain mama

Mamma montagna

Sono nato in una culla di pietra
Mai pensato che avrei dovuto farcela da solo
e ciò che mi è capitato
Tutto solo un mucchio di bugie
E avrei dovuto sapere meglio che
tu sei il maestro del travestimento

Folle mamma,
continui a venire sulla mia strada
Adesso è finita
Non darai senso alla mia giornata
No, non di nuovo
Mamma montagna

Tu stavi nutrendo la mia testa
con più di quanto potessi accettare
Sempre guardando con i tuoi occhi seriosi
Ogni movimento che facevo
A volte è come il paradiso
Quindi posso dire
Più nero del carbone, più caldo dell’inferno
Si, è esatto
Sento come se fossi sotto un incantesimo

Folle mamma,
continui a venire sulla mia strada
Adesso è finita
Non darai senso alla mia giornata
No, non di nuovo
Mamma montagna

No mai più, mamma montagna
Non mi piace questo tipo di giorno, non voglio
Sei solo tu da biasimare
Mamma montagna
Quindi dimentica il mio nome
Mamma montagna

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!