Mutilation is the most sincere form of flattery – Marilyn Manson

Mutilation is the most sincere form of flattery (La mutilazione è la forma più sincera di adulazione) è la traccia numero nove del sesto album dei Marilyn Manson, Eat Me, Drink Me, pubblicato il 5 giugno del 2007.

Formazione Marilyn Manson (2007)

  • Marilyn Manson – voce
  • Tim Sköld – chitarra, basso, tastiere

Traduzione Mutilation is the most sincere form of flattery – Marilyn Manson

Testo tradotto di Mutilation is the most sincere form of flattery (Manson, Sköld) dei Marilyn Manson [Interscope]

Mutilation is the most
sincere form of flattery

Hey
There’s no rules today.
You steal instead of borrow.
You take all the shapes that I make.
You think that you think
All the thoughts
That I thought you,
Don’t you?
Mutilation’s the most
Sincere form of flattery.
If you wanna be me,
Then stand in line like the rest.
Now, do you know what I mean?

The young get less bolder
The legends get older
But I stay the same
As long as you have less to say

Do you think that I wouldn’t say this?
You know that I play this better than you.
Fuck you
Fuck you
Fuck you too
Fuck you
Fuck you
Fuck you too

Do you really think that I wouldn’t say this?
You know that I play this better than you.
Rebels without applause
I sell my shadow to those
Who are standing in it
Think I would
Bitch about them
Thinking they are the shit
When they can’t even step in it

The young get less bolder
The legends get older
But I stay the same
As long as you have less to say

Do you think that I wouldn’t say this?
You know that I play this better than you.
Fuck you
Fuck you
Fuck you
Fuck you
Fuck you too

La mutilazione è
la forma più sincera di adulazione

Hey
Non ci sono regole oggi
Tu rubi invece di prendere in prestito
Prendi tutte le forme che creo
Pensi di pensare
Tutti i pensieri
che ti ho pensato
Non è vero?
Le mutilazioni sono le più
Sincera forma di adulazione
Se vuoi essere me
mettiti in coda, come tutti.
Ora, sai cosa intendo?

I giovani diventano meno audaci
Le leggende invecchiano
Ma io rimango lo stesso
Finché avrete sempre meno da dire

Pensavi che non avrei osato dirlo?
Sai che gioco meglio di te a questo gioco
Fanculo
Fanculo
Fanculo anche a te
Fanculo
Fanculo
Fanculo anche a te

Pensavi che non avrei osato dirlo?
Sai che gioco meglio di te a questo gioco
Ribelli senza applauso
Vendo la mia ombra a quelli
che ci stanno dentro
Penso che mi sarei
lagnato di loro
Pensando che sono la merda
Che non sono neppure in grado di calpestare.

I giovani diventano meno audaci
Le leggende invecchiano
Ma io rimango lo stesso
Finché avrete sempre meno da dire

Pensavi che non avrei osato dirlo?
Sai che gioco meglio di te a questo gioco
Fanculo
Fanculo
Fanculo
Fanculo
Fanculo anche a te

Tags: - Visto 38 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .