My hands are empty – Machine Head

My hands are empty (Le mie mani sono vuote) è un singolo dei Machine Head, pubblicato il 13 novembre del 2020. Il brano parla di depressione e di dipendenza da oppiacei. Il brano vede la partecipazione del chitarrista Logan Mader e del batterista Navene Koperweis. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Machine Head (2020)

  • Robb Flynn – voce, chitarra
  • Jared MacEachern – basso

Traduzione My hands are empty – Machine Head

Testo tradotto di My hands are empty (Flynn, Mader) dei Machine Head [Nuclear Blast]

My hands are empty

Misery, cover me in waves
The heartache is slowly
Withering, I become her slave
Succumb to the darkness

Suffocating like
I’m drowning in sand
Depression’s got me
by her cold dead hands

Treachery, the choices you made
Cut my heart open with this golden blade

My hands are empty, lies so petty
My hands are empty, kill me gently

Medicate, I watched you slowly die
The powders and pills
Disintegrate, you right before my eyes
The emptiness haunts me

Glass reflections of a cold dead stare
Ingesting chemicals of death with no care

Memories, they haunt me they stain
Of what you once meant to me
before this pain

My hands are empty, lies so petty
My hands are empty, kill me gently

I, I will not hide these scars of mine
(Take away the shame)
I, I will not be what’s left behind
(Find someone else to blame)
Forgiveness, constricted
No longer human
A ghost in time

Le mie mani sono vuote

Tristezza, coprimi ad ondate
Il mal di cuore è lento
Appassendo, divento il suo schiavo
Soccombo all’oscurità

Soffocando come
se stessi annegando nella sabbia
La depressione mi ha preso
dalle sue mani gelide e morte

Tradimento, le scelte che hai fatto
Apri il mio cuore con questa lama d’oro

Le mie mani sono vuote, bugie così meschine
Le mie mani sono vuote, uccidimi dolcemente

Curato, ti ho visto morire lentamente
Le polverine e le pillole
Disintegrato, tu proprio davanti ai miei occhi
Il vuoto mi perseguita

Il vetro riflette uno sguardo freddo e morto
Ingerire sostanze chimiche mortali senza cura

Ricordi, mi perseguitano, mi macchiano
Di quello che una volta significavi per me
prima di questo dolore

Le mie mani sono vuote, bugie così meschine
Le mie mani sono vuote, uccidimi dolcemente

Io, io non nasconderò queste mie cicatrici
(Porta via la vergogna)
Io, io non sarò ciò che è rimasto indietro
(Trova qualcun altro da incolpare)
Perdono, soffocato
Non più umano
Un fantasma nel tempo

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *